Usa Google come homepage in Chrome e altri browser

Il sito web più conosciuto e più utilizzato è senza dubbio Google. Con lascesa di Internet, il gigantesco motore di ricerca è diventato il punto di accesso a Internet per la maggior parte degli utenti. È il primo sito web che visitiamo quando apriamo il browser e attraverso il quale raggiungiamo la destinazione che cerchiamo. Molti browser utilizzano Google come home page predefinita. E, in caso contrario, possiamo facilmente modificarla a mano per configurare questa pagina come motore di ricerca.

Quando installiamo un browser web da zero, a meno che non si tratti di un browser che vuole allontanarsi da Google e rispettare la privacy degli utenti (come Tor Browser, per esempio), o Edge nel caso di Microsoft (che si affida a Bing, il proprio motore di ricerca) praticamente tutti usano Google come homepage . Tuttavia, questa homepage può essere modificata, sia manualmente se si desidera utilizzare un altro motore di ricerca , sia involontariamente, a causa di malware o di unestensione dannosa che ha modificato questa impostazione senza il nostro permesso.

Di seguito spieghiamo quindi come possiamo configurare i principali web browser presenti sul mercato per poter utilizzare Google come homepage e motore di ricerca di default.

Utilizzare Google come homepage in Chrome

Chrome è il browser ufficiale di questa azienda. Pertanto, il vostro browser sarà impostato come browser predefinito e come homepage principale. Se quando si apre il browser si vede unaltra pagina predefinita, quello che si deve fare è andare nel menu di configurazione del browser, e nel pannello di sinistra selezionare la sezione “Quando si apre”. Possiamo anche arrivare direttamente qui scrivendo nella barra degli indirizzi:

cromo:/impostazioni allavvio

Qui potremo scegliere come vogliamo che si comporti il browser quando lo apriamo. Possiamo utilizzare la nuova pagina a schede di Chrome (che è simile al browser), oppure scegliere lopzione “Apri una pagina o un insieme di pagine specifiche”, aggiungendo la pagina del browser, cioè www.google.es, come pagina principale.

E dobbiamo anche configurare il motore di ricerca predefinito in modo che, quando si digita nella barra degli indirizzi, questo sito web venga cercato direttamente invece di utilizzare altre pagine. Per fare questo, dal menu di configurazione del browser che abbiamo appena visto, dobbiamo cercare la sezione “Motore di ricerca” a sinistra, e nella sezione “Motore di ricerca usato nella barra degli indirizzi” selezionare che vogliamo usare Google.

Pronto. Dora in poi, quando apriremo il browser, apparirà automaticamente la pagina di Google e, inoltre, quando faremo delle richieste dalla barra degli indirizzi, queste verranno effettuate attraverso questo motore di ricerca.

Rendere Google il motore di ricerca predefinito in Firefox

Gli utenti che sono preoccupati per la loro privacy, invece di Chrome di solito optano per Firefox, il browser Mozilla. Per impostazione predefinita, questo browser utilizza anche Google come homepage e motore di ricerca di default. Ma, come per Chrome, questa impostazione può andare persa per vari motivi. Vediamo quindi come configurarlo correttamente.

Per fare questo, dobbiamo andare nella sezione impostazioni del browser, in particolare nella sezione “Home” a sinistra. Possiamo arrivare direttamente qui digitando nella barra degli indirizzi:

circa:preferenceshome

Qui troveremo una sezione chiamata “Nuove finestre e schede”. Qui, nella sezione “Home page e nuove finestre” dovremo selezionare che vogliamo utilizzare un URL personalizzato, e inserire lindirizzo di Google nella casella che appare. E, se vogliamo, possiamo anche cambiare il comportamento delle nuove schede.

Dopo aver configurato la home page del browser, vediamo come possiamo configurare Firefox per utilizzare questo motore di ricerca di default quando effettuiamo una query dalla barra di ricerca. Questa configurazione può essere modificata cliccando sulla sezione “Cerca” del menu a sinistra, anche se possiamo raggiungerla direttamente digitando nella barra degli indirizzi:

circa:ricerca delle preferenze

Qui ci metteremo nella sezione “Motore di ricerca predefinito”, e nella lista dei motori che verranno fuori sceglieremo quello che vogliamo usare. E questo è tutto.

Dora in poi Google sarà sia la homepage di Firefox che il motore di ricerca predefinito.

Fare di Google la pagina iniziale di Edge

Edge è il browser web predefinito di Microsoft incluso in Windows 10. Questo browser è basato su Chromium, cioè utilizza lo stesso motore di Chrome. Tuttavia, Microsoft lha modificata in modo che la home page, e il motore di ricerca predefinito per essa è Bing invece di Google.

Naturalmente, se non ci piace il motore di ricerca di Microsoft, in questo browser potremo anche impostare Google come home page. Per fare questo, la prima cosa che faremo è aprire il browser ed entrare nel menu di configurazione. Nellelenco delle opzioni che appaiono sul lato sinistro sceglieremo “Allinizio”. Potete anche arrivare qui direttamente digitando nella barra degli indirizzi:

bordo:/impostazionionStartup

Qui selezioniamo semplicemente lopzione “Apri una o più pagine specifiche”, clicchiamo su “Aggiungi una nuova pagina” e inseriamo il suo URL nella casella di ricerca che appare.

Ora dobbiamo solo configurare la barra degli indirizzi in modo che le ricerche vengano eseguite in questo motore di ricerca invece che in Bing. Per fare questo, è sufficiente digitare quanto segue nella barra degli indirizzi per accedere alla sezione di configurazione della ricerca:

bordo:/impostazione ricerca

Qui, nella casella ” Motore di ricerca usato nella barra degli indirizzi “, selezioniamo semplicemente il motore che vogliamo usare e questo è tutto.

Dora in poi il browser utilizzerà questa configurazione ogni volta che la utilizzeremo.

Fare di Google la homepage del Tor Browser

Questo potrebbe non avere molto senso, poiché Tor Browser è un browser web focalizzato sulla privacy e Google è lopposto. Pertanto, questo browser viene fornito di default con DuckDuckGo configurato come motore di ricerca. Ma nel caso in cui vogliate cambiarlo, saremo in grado di farlo senza problemi.

Tor Browser è basato su Firefox. Pertanto, il processo per cambiare il browser e la pagina iniziale di questo browser è praticamente lo stesso che per farlo in Firefox stesso.

Cambia motore e pagina di default in Opera

Opera è un altro popolare browser utilizzato dagli utenti che cercano unalternativa di qualità ai vecchi browser. Ci permette anche di personalizzare il motore di ricerca che vogliamo utilizzare, anche se, per impostazione predefinita, utilizza già Google.

Per fare questo, basta accedere alle impostazioni del browser, e allinterno delle opzioni troverete una sezione chiamata “Motore di ricerca”. Qui dobbiamo indicare quale motore di ricerca vogliamo utilizzare.

E dobbiamo anche cambiare, analogamente a Chrome e Edge, il tipo di home page che vogliamo impostare, inserendo manualmente lURL di Google nel browser in modo che questa sia la prima pagina che si carica quando la si apre.

Così, quando riapriremo questo browser, questo motore di ricerca si aprirà di default e potremo iniziare a fare le nostre query.

Articoli relativi a Usa Google come homepage in Chrome e altri browser