Twitch Studio: caratteristiche e download di questo rivale di OBS

Il settore dei videogiochi sta ora raggiungendo tutti i tipi di utenti, in quanto è qualcosa che si è diffuso enormemente. Possiamo anche utilizzarli da tutti i tipi di dispositivi, come sono sicuro che la maggior parte di voi sappia. Allo stesso tempo piattaforme come Twitch per la trasmissione in streaming, sta aiutando molto.

Questi tipi di piattaforme e applicazioni ci aiutano molto a condividere esperienze con altri utenti in tutto il mondo attraverso Internet. Giocare a giochi online e condividerli pubblicamente sta diventando sempre più comune. Inoltre, il numero di spettatori e di creatori di contenuti, cresce esponenzialmente nel tempo.

Qualche giorno fa abbiamo parlato dellapplicazione chiamata OBS Studio , ma ora ci concentreremo su uno dei suoi concorrenti. In realtà, questo è uno strumento che appartiene ad una delle piattaforme più conosciute in questo settore, la citata Twitch . Quindi, dobbiamo tener conto del fatto che alcuni anni fa la creazione e la trasmissione di contenuti in streaming richiedeva molte conoscenze tecniche , ma le cose sono cambiate.

Ecco perché al momento è qualcosa che vogliamo rendere molto più facile grazie ad applicazioni come OBS Studio o Twitch Studio, migliorando lesperienza di trasmissione per tutti gli utenti. Per iniziare, linstallazione di Twitch Studio è molto semplice, ed è possibile scaricare lapplicazione da questo link . Una volta che linstallatore ha eseguito il programma e si integra nel sistema, avremo bisogno di un account esistente Twitch o possiamo crearne uno nuovo.

Configurare Twitch Studio per trasmettere i tuoi giochi online

Una volta installato possiamo usare la sua configurazione guidata dove selezioniamo sia la webcam, il microfono, la risoluzione della trasmissione che useremo, sia il design dello sfondo. Tuttavia, gli utenti più esperti possono saltare questa procedura guidata iniziale per apportare le modifiche necessarie manualmente in seguito. Allo stesso tempo, i nuovi utenti apprezzeranno questa configurazione guidata per il rilevamento e la configurazione dellhardware del PC .

Una volta effettuati questi aggiustamenti, si passa allinterfaccia principale dellapplicazione . Qui, in alto a sinistra, dobbiamo selezionare lapplicazione o il gioco che vogliamo condividere. Quindi clicchiamo su “Schermata principale condivisa” per selezionare tra tutte quelle che abbiamo in esecuzione.

Una volta scaricato il gioco che stai per condividere o trasmettere , clicca su Avanti in modo da poter personalizzare la trasmissione come tale. Qui dovremo specificare cose come il titolo che gli altri vedranno, la categoria, i tag o la lingua del flusso.

In questo modo rendiamo più facile per gli altri utenti di Internet trovare il nostro streaming e seguirlo in diretta, che è uno degli obiettivi di tutto questo.

Una volta che abbiamo personalizzato la trasmissione che ci stiamo preparando a fare, il programma ci riporta allinterfaccia principale. Prima di iniziare lo streaming come tale, Twitch Studio ci permette di regolare altri parametri . Ad esempio, nellangolo in basso a sinistra possiamo disattivare il micro , o adattarlo alle nostre esigenze. Allo stesso tempo, nellangolo in basso a destra troviamo unicona a forma di ruota che ci permette di personalizzare il sistema di chat .

Trasmetti i tuoi giochi in streaming con Twitch Studio

Questo è particolarmente importante perché questo sarà il sistema che useremo per comunicare con i nostri spettatori. Quindi, se lo impostiamo correttamente, ci permetterà di interagire con i nostri seguaci nel miglior modo possibile.

Questo ci permetterà anche di moderare i commenti degli altri utenti durante la trasmissione o il loro aspetto nella schermata . Naturalmente, dato che siamo i moderatori e proprietari dello streaming , possiamo anche ripulire questo pannello di testo in qualsiasi momento, porre il veto agli utenti o spegnerlo completamente.

Se invece clicchiamo sulla ruota dentata in basso a destra, accediamo alla configurazione generale del programma. Nella nuova finestra che appare troviamo le funzioni principali personalizzabili di Twitch Studio. Quindi, come vediamo, qui possiamo configurare la qualità generale e la risoluzione dello streaming da “Trasmissione”, il linguaggio di interfaccia, o il tema da utilizzare da “Generale”.

Allo stesso tempo regoliamo qualcosa di importante come il suono di “Audio”, oppure possiamo definire una serie di scorciatoie da tastiera che ci aiuteranno a muoverci tra le opzioni disponibili durante la trasmissione, nel modo migliore.

E naturalmente, dallinterfaccia iniziale, possiamo anche definire gli sfondi che gli altri utenti vedranno sullo schermo quando trasmetteremo. Allo stesso modo, anche se il programma ci presenta alcuni disegni , possiamo crearne di nostri. In questo modo possiamo scegliere la finestra in cui vediamo il gioco inizialmente scelto, unaltra per aspettare nel caso in cui siamo assenti per un momento, unaltra per riposare, ecc. Ma come abbiamo detto, possiamo progettare quanti ne vogliamo utilizzare e personalizzare nello streaming.

Se confrontiamo questa proposta di Twitch con quella di OBS Studio di cui abbiamo parlato qualche giorno fa, possiamo dire che entrambe facilitano in larga misura queste trasmissioni in streaming . Questo è qualcosa che ottengono grazie allinterfaccia utente intuitiva che ci presentano. Diremo che quello dellOBS è più conveniente allinizio perché ha tutte le funzioni disponibili più a vista. In questo modo possiamo accedervi in modo più diretto e senza dover passare attraverso i menu secondari .

Al contrario, Twitch offre una serie di altri vantaggi, per esempio linterfaccia è più visuale e attraente, anche se meno funzionale, almeno nella finestra principale. Un altro aspetto che possiamo evidenziare da questa proposta è lassistente iniziale , perfetto per gli utenti meno esperti. Inoltre, una volta entrati nelle opzioni che questa applicazione nasconde tra i suoi menu e i punti di accesso , ne vedremo alcune molto interessanti che ci saranno di grande aiuto. Tra questi possiamo evidenziare il controllo totale che abbiamo sulla chat in streaming, o la personalizzazione degli schermi che possiamo mostrare ai nostri seguaci in tempo reale.

Articoli relativi a Twitch Studio: caratteristiche e download di questo rivale di OBS