Tails, il modo migliore per connettersi a Internet in modo anonimo e privato

Dal momento in cui ci colleghiamo a Internet, i nostri dati sono controllati da ogni tipo di società, come Microsoft, Google e persino il nostro ISP. Ogni pagina che visitiamo e tutto ciò che cerchiamo è associato al nostro ID e quindi a noi stessi. E queste informazioni saranno naturalmente utilizzate per scopi commerciali. È quasi impossibile connettersi a Internet in modo totalmente anonimo e privato. Fortunatamente, ci sono opzioni che ci aiutano a raggiungere questo obiettivo, come Tails.

In un mondo sempre più connesso e minacciato, è sempre più necessario un livello minimo di privacy. Tails è una distribuzione Linux, basata su Debian, la cui caratteristica principale è che è stata progettata in modo tale da portare la privacy e lanonimato degli utenti al massimo livello.

Caratteristiche principali e software installato

Tails protegge la privacy e lanonimato degli utenti fin dallinizio. La prima cosa che colpisce di questa distro è che è stata progettata per essere utilizzata da una chiavetta USB in modalità “Live” . Questo permette a qualsiasi utente di avviare il PC con esso, caricare lintero sistema nella RAM e non lasciare traccia sui dischi rigidi. Quando il computer è spento, i dati nella RAM vengono cancellati ed è impossibile sapere che Tails è stato utilizzato su quel computer. A meno che, naturalmente, non vogliamo installarlo su un disco rigido o utilizzarlo come memoria persistente.

Per proteggere lanonimato degli utenti, questa distro viene fornita con unintera istanza di Tor installata di default. Questo ci permetterà di avere tutto il traffico in uscita dal nostro computer criptato e inoltrato attraverso questa rete distribuita non appena inizieremo la distro. Per navigare in Internet, Tails viene fornito di default con lultima versione di Tor Browser , il browser ufficiale Tor, basato su Firefox, che viene configurato per la massima sicurezza e privacy. Viene anche fornito con estensioni interessanti come Torbutton, HTTPS Everywhere, e NoScript, tra gli altri.

Possiamo anche trovare altre distro molto interessanti, come OnionShare, per la condivisione di file totalmente privata, Pidgin, con OTR, per la messaggistica istantanea totalmente privata, Aircrack-ng per la verifica delle reti Wi-Fi e KeePass per la gestione delle nostre password.

Il desktop scelto dagli sviluppatori è GNOME. Questo permette a tutti gli utenti di trovare un ambiente semplice e familiare, molto veloce da usare e padroneggiare. Accanto al desktop, sono stati installati programmi di uso quotidiano come GIMP, LibreOffice, Audacity e altri strumenti per migliorare sia la sicurezza che lusabilità di Tails.

Infine, possiamo anche trovare diverse borse Bitcoin, come Electrum e DeepOnion, per poter operare con questo criptomoney in modo semplice e con totale sicurezza.

Scaricare e avviare Tails

È molto importante assicurarsi che stiamo usando lultima versione di Tails, e anche che limmagine che abbiamo scaricato sia quella ufficiale. Questo significa che, se siete preoccupati per la vostra privacy, dovreste assicurarvi di scaricare lultima versione disponibile dal loro sito web .

Scaricare Tails da un sito web non ufficiale, o scaricare unimmagine da una versione precedente, può compromettere seriamente il vostro computer. Non sappiamo se la distro è stata modificata per includere spyware o altro malware. E la privacy e lanonimato di farlo è praticamente inesistente.

Quando scarichiamo Tails (si consiglia di utilizzare il download del torrent) avremo in nostro possesso unimmagine ISO. Quello che dobbiamo fare con esso è masterizzarlo su un CD, DVD o una chiavetta USB per creare il nostro sistema operativo Live per avviare il computer. Il modo migliore per farlo è utilizzare un programma chiamato “Etcher”.

Quando si dispone di Tails sul Live-USB, basta usarlo per avviare il computer. Ora possiamo iniziare a navigare su Internet in modo anonimo e privato grazie a Tails e Tor. Se dobbiamo usare Tails da una macchina virtuale, allora basta montare lISO sulla VM e avviarla normalmente.

Tieni aggiornato Tails

Perché è importante mantenere Tails sempre aggiornato alla sua ultima versione? Fondamentalmente perché il minimo bug che può apparire nella distro può infrangere ogni privacy e anonimato, esponendo la nostra identità e le nostre informazioni personali.

La rete Tor è afflitta da hacker che cercano la minima opportunità di mettere a rischio la nostra sicurezza. Pertanto, ogni volta che viene rilasciata una nuova versione di Tails è imperativo aggiornare il nostro Live-USB o scaricare la nuova immagine ISO per garantire che continuiamo a mantenere lo stesso livello di privacy e sicurezza.

Purtroppo, laggiornamento delle code da un Live-USB non è esattamente un processo semplice. Anche se è vero che nelle ultime versioni è stato semplificato. A meno che non si abbia una partizione con persistenza e qualche configurazione in Tails, è molto meglio far lampeggiare la nuova ISO Tails da zero sullUSB per avere la nuova versione pronta per lavvio.

La rete Tor: uno dei pilastri dellanonimato

Se qualcuno può usare Tor, cosa rende Tails così speciale? Questa distro Linux non è solo Tor, è un ecosistema completo per fornire agli utenti la massima sicurezza, privacy e lesperienza di anonimato fin da subito. Senza doversi preoccupare di alcuna configurazione aggiuntiva.

Oltre ai numerosi strumenti e impostazioni per preservare la nostra sicurezza, uno dei punti di forza di questa distro è Tor e, soprattutto, Tor Browser . Dal primo momento in cui lo installiamo inviamo già tutto il traffico su Internet in modo sicuro.

Grazie a Tor Browser saremo in grado di visitare qualsiasi normale sito Internet senza lasciare traccia, oltre ad avere accesso allintero Deep Web. Senza alcuna configurazione e senza mettere in pericolo la nostra sicurezza e i nostri dati. Naturalmente, il modo più semplice e veloce per massimizzare la nostra privacy sul web.

Una distro per la vita quotidiana? Perché no

Sebbene la connessione a Internet in modo sicuro e anonimo sia lo scopo principale di Tails, non è lunico. Questa distro ci porta un ecosistema Linux completo, con il desktop GNOME, e un sacco di programmi da usare nella nostra vita quotidiana.

Oltre ad essere in grado di connettersi ad Internet normalmente dal Tor Browser, grazie a programmi come GIMP e LibreOffice saremo in grado di lavorare con Tails come se fosse solo un computer focalizzato sulla produttività. Con la sicurezza extra fornita dal sistema Linux.

E se mai dovessimo usare un computer che non è il nuovo, per qualche motivo, grazie a Tails possiamo farlo senza mettere a rischio un solo byte di informazioni personali.

Articoli relativi a Tails, il modo migliore per connettersi a Internet in modo anonimo e privato