Steam, uPlay, Origin, Epic Games Launcher… come averli tutti e impedire che il nostro PC vada lento

In pochi anni siamo passati da avere tutti i nostri giochi su uno scaffale ad averli nella nuvola. Oggi, la maggior parte dei giochi sono venduti in formato digitale attraverso diversi negozi, sia su console che su PC. Il vapore è stato, senza dubbio, la piattaforma pionieristica grazie alla quale è stato fatto questo salto, ma oggi ci sono molti altri negozi online. E ognuno ha i suoi giochi esclusivi.

Se non ci dispiace avere i nostri giochi sparsi su diverse piattaforme, non dovrebbe dispiacerci comprare il gioco in un negozio o in un altro, a seconda di dove è più economico. Il problema principale di avere i giochi in diversi negozi sparsi è che per giocarci dobbiamo installare i rispettivi client nel nostro PC. E ognuno di loro ha i propri processi e consuma risorse, il che a lungo termine significa un computer più lento.

Se avete già installato Steam, uPlay, Origin o il nuovo Epic Games Launcher sul vostro computer, avrete visto che tutti questi client funzionano automaticamente allavvio di Windows. Questo fa sì che il nostro PC richieda due o tre volte più tempo di prima per lavvio. E inoltre, realisticamente, non abbiamo intenzione di giocare a tutti questi giochi contemporaneamente.

Pertanto, in questo manuale spiegheremo, da un lato, come possiamo installare correttamente questi client di gioco e, dallaltro, come far sì che questi client non funzionino automaticamente allavvio di Windows.

Come scaricare le ultime versioni di Steam, uPlay, Origin e Epic Games Launcher

Vapore

Steam è la piattaforma veterana, quindi è probabilmente la prima che installeremo sul computer, dato che non può mancare dal PC di nessun giocatore. Oggi questa piattaforma ha il più grande database di giochi disponibile, e per scaricare e giocare a tutti questi giochi dobbiamo farlo dal loro corrispondente cliente ufficiale.

Questa applicazione è disponibile gratuitamente per tutti gli utenti dal link successivo . Una volta scaricato, lo installiamo sul computer come qualsiasi altra applicazione e questo è tutto, possiamo iniziare a giocare a tutti i nostri giochi acquistati in questo negozio.

uPlay

uPlay è il negozio ufficiale di Ubisoft. Al suo interno potremo trovare tutti i giochi che abbiamo acquistato da questo sviluppatore, anche se non troveremo giochi di altre aziende.

Se avete un gioco Ubisoft, anche se lo avete acquistato in un altro negozio (come su Steam), dovrete avere uPlay installato sul vostro computer per poterlo giocare.

Lultima versione di uPlay è disponibile per tutti gli utenti gratuitamente dal prossimo link . Una volta scaricato lo installiamo sul nostro computer come unaltra applicazione e questo è tutto.

Origine

Simile a uPlay, Origin è lesclusiva piattaforma di gioco digitale di EA. Potremo trovare tutti i giochi di EA su questa piattaforma. Oltre a poter acquistare i giochi di EA, e occasionalmente regalare giochi, uno dei punti di forza dellazienda è Origin Access, che ci dà accesso a una vasta collezione di giochi per un semplice abbonamento mensile.

Per giocare a tutti i giochi EA Origin dobbiamo scaricare e installare il loro client ufficiale su Windows. Questo client può essere scaricato gratuitamente dal seguente link .

Lanciatore di giochi epici

Anche se questa piattaforma è sul mercato solo da poco tempo, è riuscita a conquistare la fiducia sia dei giocatori che degli sviluppatori. LEpic Store è riuscito ad aggiungere un gran numero di titoli scambiando con gli sviluppatori a commissioni ben al di sotto di quelle addebitate da Valve on Steam.

Epic Games Launcher, che è quasi nato come lanciatore di Fortnite, sta aggiungendo sempre più titoli al suo negozio. Per scaricare e giocare a questi giochi abbiamo bisogno del lanciatore ufficiale, che possiamo scaricare gratuitamente dal link seguente .

Come disattivare lavvio automatico dei negozi online

Vapore

Il vapore può facilmente consumare circa 500 MB di memoria, specialmente se stiamo usando la beta con la nuova interfaccia. Inoltre, quando si avvia questo client controlla automaticamente la presenza di aggiornamenti (se ci sono download e installazioni) e poi controlla la presenza di patch ai giochi installati, scaricandoli se ci sono.

Tutto questo consuma risorse nel nostro computer, risorse che, mentre accendiamo il computer, dovrebbero essere concentrate su altri compiti. Pertanto, per evitare che ciò accada, dobbiamo disabilitare lavvio automatico di Steam in Windows. Per fare questo, dalla finestra principale del client, andare su Steam> Parametri e, allinterno della categoria “Interfaccia”, deselezionare ” Carica Steam allavvio del computer “.

uPlay

Simile a Steam, per impostazione predefinita uPlay è impostato per funzionare automaticamente allaccensione del computer. Questo client può anche consumare più di 300 MB di RAM, più cicli di CPU che sono inutili se non stiamo già giocando o pensando di giocare.

Il client Ubisoft ci permette di disabilitare facilmente lavvio automatico. Per fare questo, andare in Impostazioni> Generale e assicurarsi di deselezionare lopzione ” Aprire uPlay allavvio di Windows “.

Origine

LEA Store ha anche le proprie opzioni riservate per evitare che si avvii automaticamente allavvio di Windows. La verità è che Origin consuma meno risorse dei due precedenti clienti (circa 150 MB in totale), ma sono risorse che, se non le usiamo subito, potrebbero essere perfettamente rilasciate, oltre ad aiutarci a velocizzare lavvio di Windows.

Allinterno della sezione Origine> Impostazioni troveremo le opzioni di avvio. Dobbiamo essere sicuri di deselezionare entrambe le opzioni in modo che il cliente EA non consumi risorse sul nostro PC.

Lanciatore di giochi epici

Infine, lEpic Store è anche configurato per avviarsi allavvio di Windows. Anche se il suo consumo è molto inferiore a quello di Steam e uPlay (circa 100 MB o 150 MB), far funzionare lapplicazione allavvio può richiedere al nostro PC un tempo di caricamento molto più lungo del normale.

Allinterno delle impostazioni del Epic Game Launcher possiamo trovare lopzione ” Avvia allaccensione del computer “.

Autorun Organizer: disattivare questi client e altri per rendere più veloce lavvio di Windows

Come possiamo vedere, sia Steam che uPlay, Origin e lEpic Store ci permettono di disabilitare lavvio automatico dalle loro impostazioni. Tuttavia, questo può richiedere un po di tempo, e se installiamo altri clienti, come GOG, ci troveremo di nuovo nella stessa situazione.

Per fortuna esiste un programma chiamato ” Autorun Organizer ” il cui scopo principale è quello di analizzare tutti i processi che vengono avviati con Windows e permetterci di disabilitare quelli che non vogliamo.

Questo strumento è completamente gratuito e quando lo aprirete, vedrete una lista di tutti i processi e programmi che partono da Windows. Da questa lista possiamo disattivare tutto ciò che non vogliamo avviare con Windows, per esempio il client di EA, Origin.

Lo disattiviamo dalla casella in basso e questo è tutto. Quando riavviamo il computer, questo client non funzionerà più automaticamente. Dovremmo fare lo stesso con Steam, uPlay e tutti gli altri.

Articoli relativi a Steam, uPlay, Origin, Epic Games Launcher… come averli tutti e impedire che il nostro PC vada lento