Se non ti piace il nuovo Edge, Waterfox vuole diventare il tuo browser

Oggi, Google Chrome è il browser più utilizzato al mondo. E nessuno è in grado di detronizzare questo browser. Anche se non è per le alternative. Firefox è uno dei suoi rivali, occupando il secondo posto nella tabella dei browser, seguito da Edge, il browser di Microsoft, che ha recentemente cambiato il suo motore in Chromium per affrontare Google a casa. Tuttavia, ci sono molte altre alternative a Chrome per navigare in Internet. E alcuni di loro sono interessanti come Waterfox.

Sicuramente la prima cosa che cattura la nostra attenzione in questo browser è il nome. Waterfox è un browser open source lanciato nel 2011 per cercare di fare spazio nella guerra dei browser.

Sebbene questo browser sia basato su Firefox, i suoi sviluppatori lo hanno creato per la necessità di apportare alcune modifiche al progetto originale di Mozilla. Ad esempio, questo browser funziona in modo molto più efficiente su sistemi a 64 bit , ed elimina le funzionalità che Mozilla include nel suo browser, come Adobe DRM e Pocket, tra gli altri, per offrire agli utenti un browser il più libero e leggero possibile.

Waterfox: un browser web ricco di funzionalità al 100% OpenSourc

Waterfox è stato uno dei browser più fedeli al Firefox originale di Mozilla. Questo browser è dotato di supporto per i componenti aggiuntivi XUL e XPCOM , che Firefox ha rimosso nella versione 57 del browser.

Alcune delle altre caratteristiche che questo browser offre sono

  • Le estensioni dei supporti criptati (EME) sono disabilitate di default.
  • Web Runtime è disabilitato, in quanto è in disuso dal 2015.
  • Tascabile rimosso.
  • Tutte le telemetrie di Mozilla sono state rimosse.
  • Non raccoglie alcun dato dagli utenti.
  • Utilizza Bing come motore di ricerca predefinito.
  • Supporta tutti i plug-in NPAPI a 64 bit.
  • Permette di installare estensioni non firmate.
  • Non ha chip sponsorizzati né alcun tipo di pubblicità.
  • Ha un gestore di password sicuro con funzione di login.
  • Grazie a Cookie Prompt possiamo navigare più privatamente con la protezione di tracciamento.
  • Sincronizza segnalibri, cronologia, schede, password, plug-in e preferenze con tutti gli altri dispositivi.

Laspetto, la configurazione e gli altri elementi sono gli stessi di Firefox, quindi se abbiamo il coraggio di usare Waterfox, avremo la stessa cosa che possiamo avere nel browser di Mozilla, ma con tutti i miglioramenti che abbiamo appena elencato.

Scaricare e utilizzare Waterfox

Questo browser è open source e, inoltre, completamente gratuito per tutti gli utenti. Se volete provarlo, potete scaricare lultima versione disponibile dal prossimo link . Waterfox è disponibile per Windows, MacOS e Linux, in formati standard e portatili. Inoltre, possiamo anche scaricarlo su smartphone Android in modo da poterlo sempre portare con sé sul proprio smartphone.

Per semplicità duso, Waterfox ci permette di importare facilmente tutti i dati da un altro browser (come Google Chrome o Firefox) direttamente nel browser. Così, in pochi secondi, possiamo essere migrati a questo nuovo browser senza difficoltà.

Linterfaccia è molto simile a quella di Firefox. Anche di Google Chrome. Pertanto, se abbiamo familiarità con questi browser non avremo alcun problema ad iniziare ad utilizzare Waterfox nella nostra vita quotidiana.

Ovviamente, essendo basato su Firefox, non vedremo un cambiamento totalmente radicale. Lintero browser è praticamente Firefox. Ma eliminando il lato negativo del browser di Mozilla, in particolare le parti closed source che include (come Pocket o il DRM di Adobe), così come la telemetria e la raccolta dati.

Anche questo browser sfrutta Firefox Sync per sincronizzare i dati con il cloud.

Le estensioni Waterfox, il vostro punto di forza

Ovviamente non può esistere oggi un browser che non supporti le estensioni. E Waterfox non sarebbe da meno.

Mozilla è cambiato qualche tempo fa dalle classiche estensioni alle nuove WebExtension, estensioni molto simili a quelle offerte da Google su Chrome. Tuttavia, questo cambiamento non ha soddisfatto gli utenti, poiché molte estensioni sono andate perse perché non potevano lavorare su questo nuovo sistema.

Waterfox ha deciso di continuare a supportare le classiche estensioni di Firefox. Nel link successivo possiamo trovare diversi repository da cui accedere a tutte queste estensioni classiche, scaricarle, installarle nel browser, ecc.

E naturalmente è anche compatibile con le moderne estensioni di Firefox. Un all-in-one per gli utenti per decidere se vogliono utilizzare estensioni classiche o moderne.

Due versioni per gli utenti

Waterfox ci dà la possibilità di scegliere tra due versioni. Il primo, e quello scelto di default, è Waterfox Classic . Questa è la versione più fedele al Firefox originale ed è pronta a soddisfare le esigenze di qualsiasi utente Firefox, sia nuovo che veterano.

Daltra parte, abbiamo anche la possibilità di scegliere Waterfox Current . La versione attuale è una versione più avanzata del software e, sebbene sia solo a scopo di test, ci permette di vedere cosa gli sviluppatori stanno testando. Qualcosa di simile alle edizioni Canarie e Notturne di Chrome e Firefox.

Come possiamo vedere, la versione attuale sta sperimentando un cambiamento radicale del browser. Questa versione è più simile alle ultime versioni di Firefox. Ha addirittura adottato, alla fine, la politica delle estensioni di Mozilla, bloccando linstallazione delle estensioni e degli add-on Legacy. In questo browser possiamo utilizzare solo WebExtension .

Ciò che mantiene sono tutti gli altri miglioramenti e caratteristiche di questo browser, come la sua politica riguardante la raccolta dei dati, il miglioramento della privacy e la rimozione dei componenti closed source che Mozilla include nelle edizioni Firefox.

Inoltre, si prega di notare che quando ledizione Current terminerà il suo sviluppo, sostituirà la Classic. Anche se ad alcuni utenti non piacerà, è assolutamente necessario per continuare a crescere ed essere competenti in una guerra così serrata. E a lungo termine questo browser ne trarrà sicuramente beneficio.

Questo browser potrebbe non essere in grado di battere né Chrome né Firefox. Ma se siete stanchi delle grandi aziende di Internet e volete un browser più semplice che ci permetta di navigare comodamente e rispetti la nostra privacy meglio di chiunque altro, allora Waterfox non vi deluderà.

Articoli relativi a Se non ti piace il nuovo Edge, Waterfox vuole diventare il tuo browser