Riparate facilmente il vostro computer Windows o Linux con Rescatux

Quando per qualche motivo il nostro computer smette di funzionare, la prima cosa che viene in mente è la formattazione e la reinstallazione del sistema operativo da zero. Tuttavia, questo di solito richiede un certo tempo, che spesso non è necessario. Oltre a rischiare di perdere i file che avevamo memorizzato sul PC. Fortunatamente, ci sono diversi modi per salvare, recuperare e riparare un computer che non si avvia. E uno di questi è quello di ricorrere ai dischi di salvataggio, come nel caso di Rescatux.

Rescatux è una distribuzione Linux basata su Debian progettata per funzionare come un floppy disk, cioè per funzionare dalla RAM prima del sistema operativo. Questa distro viene fornita di default con una serie di pacchetti e strumenti con i quali saremo in grado di risolvere praticamente qualsiasi problema che potrebbe rendere il nostro computer non funzionante correttamente.

Questo disco di recupero ha un wizard completo chiamato Rescapp. Grazie ad esso, qualsiasi utente, anche se non molto esperto, sarà in grado di recuperare il computer facendosi guidare attraverso ogni passaggio fino a quando il sistema non funzionerà di nuovo.

Cosa possiamo fare con Rescatux

Questa distro viene fornita di serie con una serie di strumenti progettati per essere in grado di risolvere eventuali problemi che possono causare il mancato avvio o il mancato funzionamento del nostro computer. Alcune delle riparazioni che possiamo fare al nostro computer con questo programma sono

Riparare il boot . Ci sono diversi strumenti di riparazione dellavvio disponibili sia per Windows che per Linux. Per esempio:

  • Modificare lordine di avvio UEFI.
  • Creare una nuova voce di avvio.
  • Visualizza lo stato della partizione in cui è installato lUEFI.
  • Installare un falso UEFI di Windows.
  • Nascondi lUEFI di Microsoft.
  • Reinstallare lUEFI di Microsoft.
  • Controllare lavvio UEFI.
  • Riparare lavvio di Linux.
  • Ripristinare GRUB e GRUB2.
  • Mantenere i menu e le voci di GRUB2.

Riparazione di finestre . Troveremo anche opzioni e strumenti specifici per risolvere i problemi che potrebbero far sì che Windows 10 non funzioni correttamente:

  • Ripristinare lMBR di Windows.
  • Riavviare le password di Windows.
  • Dare i permessi di amministratore a qualsiasi utente.
  • Reinstallare lUEFI di Windows.
  • Sblocca qualsiasi utente di Windows.

Risolvere problemi di accesso . Se non possiamo accedere al nostro computer, indipendentemente dal fatto che stiamo usando Windows o Linux, saremo anche in grado di riottenere laccesso al nostro desktop:

  • Cambiare la password di qualsiasi utente Linux.
  • Rigenerare il file sudoers.
  • Cancellare le password di Windows.

Strumenti avanzati . Infine, Rescatux ha anche una serie di strumenti che ci aiuteranno a risolvere altri problemi che potrebbero far sì che il nostro PC non funzioni. Tra le altre cose, possiamo evidenziare:

  • Gparted (per il partizionamento).
  • Testdisk (per il recupero della tabella delle partizioni).
  • Photorec (per recuperare i file cancellati).
  • Gpart (per il partizionamento da terminale).
  • extundelete (per recuperare i file dal terminale).

Come riparare qualsiasi computer con Rescatux

Quando avviamo il nostro computer con questa distro Linux, la prima cosa che vedremo è il menu di avvio con le diverse opzioni che offre. A meno che non abbiamo problemi ad avviare Rescatux, lideale è lasciare la prima opzione, in quanto rileverà il nostro sistema e caricherà la configurazione ottimale per esso.

Una volta che la distro inizia saremo in grado di vedere il suo desktop. Vedremo anche una procedura guidata che ci guiderà attraverso la configurazione iniziale di Rescatux in modo da poter, ad esempio, regolare la risoluzione o la lingua della tastiera.

Ora abbiamo la distro pronta a partire. Come possiamo vedere, ha un desktop con un menu di applicazioni dal quale potremo accedere a tutti gli elementi del sistema. In linea di massima, se vogliamo, possiamo usarla come qualsiasi altra distro.

Tuttavia, ciò che ci interessa è Rescapp, lassistente di recupero Rescatux. Questo si aprirà automaticamente quando la configurazione è terminata, oppure possiamo lanciarlo noi stessi dal collegamento sul desktop.

Come vedremo, in questa procedura guidata troveremo la documentazione del programma, laccesso ai siti web di aiuto per ricevere supporto dalla comunità e un menu dove è possibile trovare tutti gli strumenti di questa distro.

A seconda del tipo di problema che abbiamo sul nostro computer dovremo scegliere lo strumento corrispondente. Per esempio, diciamo che abbiamo un problema con lMBR di Windows. Poi sceglieremo lopzione per ripristinare lMBR dallelenco degli strumenti. Successivamente vedremo di nuovo la schermata di aiuto di Rescapp, con una descrizione dello strumento che stiamo per eseguire e un pulsante, Run, per eseguirlo.

Il tool verrà eseguito. Alcune sono automatiche, altre richiedono il nostro intervento. Ma tutti i processi sono guidati, non ci saranno problemi.

Quando lutensile ha finito di funzionare, il problema avrebbe dovuto essere risolto. Se il PC non si avvia, possiamo riavviare il PC e vedere se funziona.

Scarica ISO

Questa distro Linux è completamente gratuita per tutti gli utenti, e possiamo scaricarla, in formato ISO, dal loro sito web . Una volta che abbiamo limmagine ISO nel nostro computer dobbiamo scegliere come vogliamo usarla. Possiamo masterizzarlo su un CD, dato che ci vogliono meno di 700 MB, e usare questo CD per avviare il PC. Oppure possiamo masterizzarlo su una chiavetta USB, con un programma come Etcher , per avviare il PC da esso.

Requisiti minimi

Gli sviluppatori non hanno specificato alcun requisito minimo o raccomandato per lesecuzione di questa distro sul nostro computer. Ma si raccomanda di avere almeno 1 GB di memoria RAM in modo che lintero sistema possa essere caricato in RAM senza problemi.

Inoltre, questa distro può funzionare su qualsiasi tipo di sistema e architettura in modalità BIOS. Tuttavia, in UEFI, abbiamo la garanzia di lavorare solo su piattaforme x64 EFI. Inoltre, se abbiamo il Secure Boot abilitato possiamo avviare solo la versione amd64, mentre se abbiamo il Secure Boot disabilitato possiamo anche avviare la versione i386.

Alternative

Rescatux non è lunica distro Linux progettata per aiutarci a recuperare e riparare il nostro computer. In rete possiamo trovare altre alternative che, pur non sostituendo questa distro, possono aiutarci a risolvere problemi specifici che, con Rescatux, non possiamo risolvere.

SystemRescueCd . Una distro Linux molto piccola per recuperare qualsiasi computer che non funziona. Viene fornito con un gran numero di programmi e strumenti che ci permetteranno di avere il controllo su tutti gli aspetti del PC, di recuperare i dati, di invertire le password e persino di salvare i dati del nostro sistema operativo se pensiamo, ad esempio, alla formattazione.

Cdcd di avvio della renna . Un sistema di recupero basato su Windows PE che ci permetterà di caricare un sistema operativo nella RAM e di lavorare con esso come se fosse installato sul disco rigido, eseguendo programmi e navigando in Internet. Viene fornito con strumenti e script per analizzare e recuperare le nostre finestre rotte. Non è specializzato in Linux.

Articoli relativi a Riparate facilmente il vostro computer Windows o Linux con Rescatux