Regolare la priorità e la larghezza di banda di ogni file in uTorrent

Il trattamento con i popolari file in formato torrent di cui si parla da anni, è più personalizzabile di quanto si pensi. Questo è qualcosa che possiamo ottenere attraverso i corrispondenti client uTorrent, qBitTorrent , tra gli altri.

Anche se in molte occasioni si tratta di questioni legate alla pirateria dei contenuti, la verità è che il loro uso va ben oltre. Per questo motivo molte aziende e grandi imprese li utilizzano sia internamente che con i loro clienti attraverso Internet . Oltre a condividere film e serie, ci forniscono download affidabili, stabili e veloci.

Per questo motivo le aziende e i singoli utenti spesso li utilizzano per condividere i propri progetti racchiusi in un unico file di grandi dimensioni . Questo è uno dei grandi vantaggi dei torrenti e delle reti P2P . Con questo intendiamo dire che grazie al funzionamento interno di questi, la perdita di dati in file di grandi dimensioni è quasi impossibile. Questo è lopposto di quanto accade in altri tipi di trasmissioni, il che le rende più instabili in questo tipo di utilizzo.

Per esempio la ISO di molte distribuzioni Linux o altri sistemi operativi vengono inviati su Internet utilizzando questo metodo, che è molto più affidabile di altri. Poi entrano in gioco i clienti locali che utilizziamo, che sono quelli che propongono le funzioni di personalizzazione. Infatti, questi programmi si sono evoluti nel corso degli anni, permettendo ai milioni di utenti che li utilizzano di avere un maggiore controllo sul processo.

Personalizzare la larghezza di banda di ogni torrent che carichiamo in uTorrent

Vi abbiamo già parlato più volte di come personalizzare le varie sezioni del client più utilizzato al momento, uTorrent . Bene, anche se questo client ci permette di regolare la larghezza di banda globale che il programma stesso utilizzerà dalla nostra connessione, questo possiamo specificare un po di più. Vi diciamo questo perché lo stesso cliente di cui vi parliamo ci permetterà di aggiustare proprio quella cosa, ma individualmente.

Pertanto, a seconda delle esigenze di ogni caso, possiamo assegnare una certa larghezza di banda, sia a monte che a valle, ad ogni torrent caricato. Allo stesso tempo il programma ci permette di dare priorità diverse a questi file . In questo modo possiamo scaricare, o caricare, quei torrenti con cui abbiamo più fretta, se questo è il caso. Quindi, se avete a che fare con molti file di questo tipo in una sola volta, questo vi sarà molto utile.

Per fare questo, una volta nellinterfaccia principale del client in quanto tale, clicchiamo con il tasto destro del mouse sul torrente in esecuzione che vogliamo regolare in questo caso. Dalla lista che appare, dobbiamo scegliere lopzione “Assegna larghezza di banda”, dove vediamo le priorità che possiamo dare. Queste sono “Alto”, “Normale” o “Basso”, mentre sotto queste vediamo altre due opzioni che si riferiscono alle larghezze di banda di upload e download , dove abbiamo già specificato la quantità di dati per ciascuna delle due sezioni.

Articoli relativi a Regolare la priorità e la larghezza di banda di ogni file in uTorrent