Recuperate i vostri file e cartelle cancellati con GetDataBack Pro

Se si utilizza regolarmente il computer sia per il tempo libero che per il lavoro, è possibile che vengano costantemente salvati e cancellati tutti i tipi di file. Questo può causare leliminazione involontaria di un file vitale e non sapere come recuperarlo. Prima di farsi prendere dal panico, è necessario sapere che il file non è stato completamente cancellato e che è possibile recuperarlo utilizzando il programma giusto, come GetDataBack Pro .

GetDataBack Pro, potente recupero file

GetDataBack Pro è un programma progettato per recuperare i file cancellati. Originariamente esistevano applicazioni GetDataBack per FAT o GetDataBack per NTFS, che è stato completamente riprogettato e riscritto, diventando GetDataBack Pro. Questa nuova versione supporta i file system NTFS, FAT, exFAT, EXT, HFS+ e APFS, essendo compatibile sia per computer Windows, Linux che Mac OS.

Questa nuova applicazione ha algoritmi avanzati con i quali possiamo ricomporre qualsiasi directory o sottodirectory così comera, oltre a lunghi nomi di file ricostruiti correttamente. Possiamo anche ripristinare i dati quando il sistema operativo non riconosce il disco.

Con questo potente strumento possiamo recuperare tutti i tipi di file in qualsiasi situazione, sia quando non è possibile accedere ai dati a causa di un attacco di virus, formattazione, partizionamento o di un guasto dellalimentazione o del software. È compatibile con tutti i tipi di dischi rigidi, SSD, schede di memoria o pendrive.

Caratteristiche principali

  • Possibilità di recuperare tutti i tipi di file cancellati.
  • Ripristina i nomi dei file e le strutture delle directory.
  • Design sicuro in sola lettura, in modo da non tentare mai di scrivere sullunità da cui vengono recuperati i dati.
  • Interfaccia utente intuitiva
  • Supporta tutti i tipi di dischi rigidi, SSD, schede di memoria e chiavette USB
  • Applicazione nativa per Windows a 64 bit (permette anche sistemi a 32 bit)
  • Recupero su dischi di grandi dimensioni
  • Supporta NTFS, FAT12, FAT16, FAT32, exFAT, EXT, EXT2, EXT3, EXT4, HFS +, APFS.
  • Aggiornamenti gratuiti a vita con lacquisto.
  • Possibilità di eseguire GetDataBack Pro dal CD o tramite il supporto di avvio WinPE

Uninterfaccia che rovina un buon strumento di recupero

Quando si esegue GetDataBack Pro si vede il suo menu principale con un design semplice come abbastanza visivamente poco attraente . Questa interfaccia sembra essere stata sviluppata molto più indietro nel tempo, rendendola molto poco intuitiva e lontana dai programmi più moderni, eleganti e funzionali. Inoltre, se abbiamo più unità, non le identifica in base alla posizione o al nome dellunità e non possiamo vedere facilmente quali sono i file su quale partizione senza eseguire una scansione di ripristino.

Per recuperare i file cancellati, possiamo scegliere tra quattro livelli di scansione del nostro disco rigido. Le scansioni di livello 1 e 2 sono le più veloci e sono più che sufficienti per trovare e visualizzare i file cancellati. I livelli 3 e 4 sono destinati a scansioni più approfondite, di solito per le partizioni del disco rigido o per il recupero di file dopo un attacco di virus.

Per iniziare, dobbiamo selezionare il disco rigido da cui vogliamo recuperare il file. Una volta selezionato lhard disk il programma eseguirà la scansione di tutto il suo contenuto cancellato, potendo fermare la scansione in qualsiasi momento. Una volta terminata la scansione, appariranno due colonne. In uno con tutte le cartelle e i file, indicandone il nome, il tipo, la data di accesso, la creazione e la modifica, lID, la posizione, i cluster e il settore in cui si trova. Tuttavia, data la natura obsoleta dellinterfaccia del programma è difficile scoprire dove si trovano i file che vogliamo recuperare.

Scarica GetDataBack Pro

GetDataBack è disponibile solo in versione Pro, da cui è possibile scaricare una versione di prova gratuita dal suo sito web. Se vogliamo usarlo regolarmente dovremo acquistare la sua licenza che costa 79 dollari. Al momento dellacquisto avremo aggiornamenti gratuiti a vita . In questo modo, gli utenti che hanno acquistato in precedenza GetDataBack for FAT, GetDataBack for NTFS o GetDataBack Simple possono utilizzare la loro chiave di licenza GetDataBack Pro esistente.

Linstallazione viene eseguita senza complicazioni e non tenta di installare alcun software aggiuntivo. Dopo linstallazione utilizza solo 17 MB di spazio su disco, quindi è un programma piuttosto compatto, che ci permette di installarlo su una pendrive per la scansione di qualsiasi computer.

Alternative a GetDataBack Pro

Se abbiamo bisogno di recuperare file cancellati per errore e linterfaccia GetDataBack ci rimanda indietro, proponiamo alcune alternative molto raccomandabili:

EaseUS Data Recovery Wizard

Si tratta di un programma s encillo a la par que potente , con il quale possiamo recuperare i nostri file, indipendentemente dal fatto che siano stati cancellati o formattati. Supporta tutti i tipi di partizioni , inclusi i volumi FAT, NTFS, Ext2 ed Ext3, permettendo di recuperare fino a 1000 tipi di file. Possiamo scaricare una versione gratuita dal vostro sito web , che ci permetterà di recuperare fino a 2GB di file.

Recuva

È uno dei riferimenti in termini di strumenti di recupero file, essendo possibile recuperare file cancellati, formattati o danneggiati, e anche e-mail. Ha anche la capacità di eseguire una scansione approfondita avanzata per recuperare eventuali tracce di file cancellati. Una versione gratuita di Recuva può essere scaricata dal sito ufficiale di Piriform .

Articoli relativi a Recuperate i vostri file e cartelle cancellati con GetDataBack Pro