Queste alternative sconosciute a CCleaner permettono di pulire il PC e migliorarne le prestazioni

Mentre usiamo il nostro computer, Windows e tutte le applicazioni che eseguiamo generano file temporanei, file cache e file spazzatura . Tutti questi file si accumulano e riempiono i nostri dischi rigidi con i file, che nel tempo si traduce in una significativa perdita di prestazioni. Pertanto, uno dei compiti fondamentali per la manutenzione di un computer è quello di pulire tutti questi file per liberare spazio ed evitare che influiscano sulle prestazioni del computer.

Senza dubbio, quando si parla di strumenti per pulire il computer, il primo che viene in mente è CCleaner. Questo strumento gratuito è stato a lungo uno dei migliori strumenti che abbiamo potuto trovare per Windows. Un must.

Tuttavia, da quando Avast lo ha acquistato, CCleaner è andato di male in peggio. Ora è uno strumento con molte opzioni limitate per gli utenti a pagamento, afflitto da bloatware che cerca di far entrare gli utenti di nascosto al minimo e che inoltre raccoglie e invia i dati ai server. Uno strumento di cui, purtroppo, non possiamo fidarci.

Per fortuna, negli ultimi mesi le alternative a CCleaner hanno guadagnato molta popolarità, alcune commerciali e popolari e altre che, sebbene sconosciute, hanno aperto un vuoto nei computer degli utenti.

Sensore di memorizzazione: una delle migliori caratteristiche di Windows 10

Le ultime versioni di Windows 10 sono dotate del Storage Sensor , uno strumento incluso di default nel sistema operativo per la pulizia di Windows. Questo strumento consente di ottimizzare il sistema operativo manualmente o di programmare le pulizie automatiche in modo da poterlo dimenticare.

Bisogna fare attenzione quando si utilizza il sensore di memorizzazione di Windows 10. Anche se di default lopzione è disabilitata, una delle sue funzioni è quella di cancellare i file nella cartella di download. Se per caso vi diciamo di farlo, perderemo tutti i dati che abbiamo scaricato e che avevamo memorizzato in quella cartella.

Con il sensore di memorizzazione di Windows 10 saremo in grado di avere il nostro PC ottimizzato e sempre pronto a dare il 100%. Tuttavia, questo strumento non offre esattamente un grande controllo agli utenti. Ed è per questo che molti finiscono per cercare qualche alternativa più intuitiva per avere un maggiore controllo sulla pulizia del PC.

Clean Space, uno strumento indispensabile per la pulizia e lottimizzazione di Windows

Clean Space è uno strumento gratuito progettato per consentire agli utenti di pulire i loro dischi rigidi da tutti i tipi di file temporanei. Questa applicazione ha un database completo di programmi in modo da riconoscere quelli che abbiamo installato sul nostro PC e, con un paio di click, ci permetterà di cancellare tutto ciò che non è necessario per il suo funzionamento.

Per utilizzare questo strumento, la prima cosa da fare è scaricarlo dal prossimo link . Il download è gratuito, e anche la maggior parte delle sue funzioni. Tuttavia, si prega di notare che alcune opzioni avanzate sono riservate agli utenti Premium . Tuttavia, con la versione gratuita avremo molto spazio per pulire il nostro computer e migliorare le prestazioni.

Una volta scaricata lapplicazione la eseguiamo. La prima cosa che vedremo è una finestra dove il programma ci mostra il numero di byte di file spazzatura che abbiamo sul nostro PC.

Cliccare sul pulsante “Dettagli” e dalla nuova finestra che appare possiamo vedere più in dettaglio tutti i dati temporanei e la spazzatura che sono stati generati dalle applicazioni che abbiamo installato sul PC. Se clicchiamo su ciascuna delle applicazioni possiamo vedere i loro elementi e, se vogliamo, cancellarle singolarmente.

Se siamo daccordo con tutto ciò che si vuole rimuovere lo spazio pulito, torniamo alla finestra precedente, la prima che abbiamo visto, e selezioniamo lopzione “Cancella”. Il programma cancellerà tutti questi dati e lascerà il nostro PC pulito e ottimizzato.

Prima di terminare, indicare che allinterno delle impostazioni troveremo alcune interessanti funzioni, come la possibilità di creare punti di ripristino prima della pulizia, unopzione per pulire i file in modo sicuro (senza lasciare traccia) e i cookie che vogliamo lasciare nel browser. Inoltre, potremo anche vedere un elenco completo con tutte le applicazioni che questo software rileva e potremo scegliere quelle che non vogliamo che il programma rilevi.

Come possiamo vedere, un eccellente e completo strumento per effettuare la manutenzione e la pulizia di Windows. In questo modo potremo avere il nostro PC sempre funzionante come il primo giorno.

BleachBit, un must per chi cerca qualcosa di OpenSource

Unaltra alternativa a CCleaner sconosciuta a molti utenti ma con un grande potenziale è BleachBit. A differenza delle due opzioni precedenti, questo strumento è open source. Grazie a questo, qualsiasi utente può analizzarlo e verificare realmente come funziona e cosa fa effettivamente sul PC.

Questo strumento è stato progettato per analizzare i nostri dischi rigidi e liberare spazio eliminando tutti i file spazzatura che sono stati generati nel tempo. Questo strumento ha un eccellente database di applicazioni comuni, ed è anche compatibile con altri database, come Winapp2.ini o CCEnhancer.

Una volta scaricata lapplicazione dal vostro sito web , potete iniziare ad utilizzarla. Come vedremo, anche se linterfaccia è abbastanza semplice, è più o meno la stessa di CCleaner. Nella sua interfaccia principale potremo vedere tutte le applicazioni compatibili con la pulizia che sono state rilevate nel nostro PC.

Ogni applicazione ha una serie di categorie che possiamo selezionare o lasciare deselezionate in base ai dati che vogliamo ripulire. Quando abbiamo selezionato tutto quello che vogliamo cancellare, non resta che cliccare sul pulsante “Anteprima” per fare una simulazione di pulizia e vedere i dati che verranno cancellati, e se tutto è corretto, cliccare su “Pulisci”.

Non è certamente lo strumento più completo, né il più bello. Ma è una delle migliori alternative al CCleaner che possiamo trovare. Fedele nella sua funzionalità, e con strumenti aggiuntivi tra i più interessanti, come la possibilità di distruggere i file in modo sicuro e senza lasciare traccia.

Articoli relativi a Queste alternative sconosciute a CCleaner permettono di pulire il PC e migliorarne le prestazioni