Quale Linux ho? Trucchi per sapere tutto sulla vostra distro

Usare Linux non è come usare Windows o macOS. Mentre i sistemi operativi Microsoft e Apple hanno un numero molto limitato di versioni ed edizioni, allinterno dellecosistema Linux possiamo trovare un gran numero di distribuzioni, ognuna basata su altre e con una versione specifica del Kernel. Questo può far sembrare gli utenti che non hanno molta conoscenza allinterno di questo sistema operativo un po persi e hanno problemi a sapere esattamente quale Linux stanno usando.

Normalmente, se abbiamo installato una distro Linux , sappiamo quale abbiamo installato. Dovremmo anche sapere quale versione stiamo usando. Tuttavia, se siete abituati a fare dystro-hopping o se qualcun altro ha avviato il vostro PC, potreste non sapere quale Linux state usando.

Se abbiamo bisogno di ottenere informazioni sul tipo di Linux che stiamo usando, ecco alcuni trucchi per scoprire il più possibile sulla nostra distribuzione Linux.

Vedere la sezione “Informazioni” della distribuzione Linux

Tutte le distro che hanno uninterfaccia grafica avranno, da un lato o dallaltro, un pannello informativo sulla distro stessa. Nel caso di Ubuntu, ad esempio, questo pannello si trova allinterno del pannello di configurazione del sistema. E in essa potremo vedere le informazioni di base sul nostro PC (hardware, processore, grafica, ecc.), così come la versione di Ubuntu utilizzata, la versione del desktop, il gestore di finestre, ecc.

Se lo preferiamo, possiamo anche utilizzare diversi comandi di terminale che ci permettono di ottenere informazioni molto più dettagliate sul nostro dystro.

comandi Linux per scoprire quale distro usiamo

La prima cosa che dovremo fare per ottenere queste informazioni è aprire un terminale nella nostra distro usando la scorciatoia da tastiera Control + Shift + T (o qualsiasi scorciatoia abbiamo impostato) ed eseguire i seguenti comandi:

gatto ecc*-libertà

Questo comando ci permetterà di ottenere informazioni sulla particolare distribuzione che stiamo usando, sia il nome e la versione che il nome in codice di essa.

lsb_release -a

Questo comando ci mostrerà praticamente lo stesso comando precedente, ma in modo molto più piccolo e concreto. Alla fine può essere utilizzato come riassunto del primo.

hostnamectl

Questo comando ci permette di andare un po oltre. Invece di concentrarsi sulla distro che usiamo ci permette di vedere altre informazioni correlate, come lID della macchina, il nome della rete e anche la versione del Kernel Linux che abbiamo installato.

uname -a

Anche questo è un comando piuttosto utile. Con esso possiamo vedere una linea di informazioni sul nostro sistema Linux, anche se la cosa più interessante è il Kernel utilizzato.

Programmi per trovare informazioni sulla distribuzione

Se i comandi di cui sopra non funzionano per noi (non sono compatibili con il 100% delle distro), o non ci danno tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno, possiamo usare anche altri programmi simili che ci permettono di ottenere maggiori informazioni sulla nostra distro Linux.

Uno dei preferiti degli utenti è neofetch . Questo programma, quando viene eseguito, ci mostra sullo schermo un riepilogo con tutto ciò che riguarda il nostro software Linux, dal sistema operativo alla versione distro, al kernel, al desktop, al tema e alle icone… tutto ciò di cui potremmo aver bisogno. Vedremo anche un riassunto dellhardware del nostro PC.

Non è installato di default, quindi dovremo installarlo per poterlo utilizzare con il seguente comando:

sudo apt installare neofetch

Molto simile a neofetch possiamo trovare un altro programma chiamato screenfetch . Lo scopo di questo programma è lo stesso, e le informazioni che restituisce sono praticamente identiche. La differenza principale è come usano ASCII per visualizzare il tipo di distro Linux installato sul PC.

Dobbiamo installare questo programma manualmente eseguendolo:

sudo apt install screenfetch

E un altro programma abbastanza simile ai precedenti è Archey4. Questo programma è, in linea di massima, simile ai due precedenti, ma con la particolarità di poter leggere i sensori del nostro PC, quindi saremo in grado di ottenere anche la temperatura del PC e altre informazioni di livello inferiore.

Questo programma non è nei repository, quindi dovremo scaricarlo e installarlo manualmente dalla pagina di GitHub .

E se vogliamo farlo da un programma con uninterfaccia grafica, possiamo ricorrere a strumenti molto completi come hardinfo. Questo programma sarebbe lequivalente dellAIDA64 dei sistemi operativi Windows, ma totalmente gratuito e open source. Con esso potremo ottenere un rapporto molto più completo e semplice da interpretare del nostro PC. Saremo in grado di scoprire tutto sulla distro che usiamo o sul Kernel Linux che abbiamo installato. Saremo anche in grado di ottenere informazioni sullhardware del nostro PC.

Questo programma deve essere installato anche manualmente nella distribuzione con il seguente comando:

sudo apt installare hardinfo

Articoli relativi a Quale Linux ho? Trucchi per sapere tutto sulla vostra distro