qBittorrent, un client torrent completo molto leggero con motore di ricerca incluso

Negli ultimi anni le reti P2P e i relativi clienti sono diventati di uso comune, sia in ambienti domestici che più professionali. Quando parliamo di clienti ci riferiamo a programmi come qBittorrent, uTorrent o Transmission, tra molti altri.

Come potete immaginare, uno dei grandi protagonisti di tutto questo universo di reti P2P, sono i cosiddetti file in formato torrent . Per cominciare, diremo che tutto questo è spesso direttamente associato alla pirateria di contenuti protetti, ma questo è solo un tipo di utilizzo. Questo perché i pirati utilizzano generalmente questo mezzo per lo scambio di contenuti, ma non cè nulla di illegale in questi programmi.

Infatti, i clienti torrent come quelli di cui abbiamo parlato sono ampiamente utilizzati in ambienti commerciali per lo scambio di grandi quantità di informazioni. Ecco perché vogliamo parlare di una delle proposte di questo tipo più popolari al mondo. In particolare ci riferiamo al client torrent chiamato qBittorrent .

Avvio e caricamento dei torrenti in qBittorrent

Come abbiamo detto, ci sono diverse proposte di questo tipo che possiamo utilizzare, ma nel tempo ha guadagnato la fiducia degli utenti. Per questo motivo è considerato uno dei clienti torrent più potenti, leggeri e stabili sul mercato. Quindi, nel caso in cui si debba ricorrere ai torrenti popolari di oggi, questa è una soluzione garantita.

(interfaccia qbittorrent)

Questo è qualcosa di cui potremmo aver bisogno quando scarichiamo una distribuzione Linux, o qualsiasi altro programma di grandi dimensioni, per esempio. Molte aziende e sviluppatori usano questi torrenti per condividere i loro progetti con altri utenti. Ciò è dovuto principalmente alla sicurezza e allaffidabilità fornite da reti P2P e programmi come qBittorrent.

Detto questo, chi teme luso di questi client software per motivi legali, nulla potrebbe essere più lontano dalla verità, allora tutto dipenderà dalluso che ognuno ne farà. Di default il programma ci arriva già, una volta scaricato e installato, configurato per lavvio con il download del torrent . Quindi questo è qualcosa che si ottiene dal menu File Aggiungi file torrent nellinterfaccia principale del programma.

Allo stesso tempo avremo sempre la possibilità di associare direttamente i file di questo tipo a questo programma in Windows 10 . Questo è qualcosa che otteniamo dallapplicazione Impostazioni nelle Applicazioni predefinite. In questo modo, quando si fa doppio clic su uno di questi file, si apre automaticamente qui. Per comodità, abbiamo anche la possibilità di trascinare i file supportati direttamente nellinterfaccia per avviare il download.

Un thin client con un proprio motore di ricerca torrent

Vale la pena ricordare che, come è usuale in questo tipo di applicazione in particolare, di solito si allega una buona quantità di funzioni personalizzabili . Questi ci permetteranno di adattare il cliente alle nostre esigenze, e questa proposta non sarà da meno, come vedremo più avanti.

Tuttavia, in questo caso di qBittorrent, abbiamo voluto fare un inciso in una funzionalità che non è così usuale in altri clienti di questo tipo. Intendiamo dire che questo programma ha una propria funzionalità per la ricerca di file torrent. Questo sarà di grande aiuto per quelli abituali di questi file , poiché avranno il loro motore di ricerca integrato. Tuttavia, questo non è attivato di default, quindi non lo vedremo non appena installeremo e avvieremo il programma da zero.

Come potete facilmente immaginare, questo ci permette di effettuare queste ricerche su siti web di terzi attraverso il browser internet. Pertanto, se volete utilizzare questa funzione, dovrete prima attivarla, anche se è molto semplice. Per farlo, basta cliccare sullopzione Visualizza e selezionare Motore di ricerca . In quel momento una nuova scheda apparirà accanto alla scheda Trasferimento, in modo da poter effettuare le nostre ricerche sui torrenti.

Migliorare i download con le funzionalità di qBittorrent

Come potete immaginare, e probabilmente avete controllato di prima mano, per il corretto funzionamento di questi programmi, entra in gioco la connessione Internet che abbiamo. Tuttavia, il programma stesso fornisce una serie di funzioni e caratteristiche che saranno molto utili per ladattamento del suo funzionamento. La maggior parte di questi si trovano nel menu Strumenti dellinterfaccia principale, e poi cliccare su Opzioni.

Nella nuova finestra che apparirà sullo schermo, possiamo vedere molte opzioni personalizzabili che possiamo ritoccare per migliorare e ottimizzare i download. In particolare troviamo diverse categorie piene di queste caratteristiche che si trovano sul lato sinistro della finestra. In questo modo troviamo funzioni relative al comportamento dei download, alle impostazioni di connessione, allaccesso allinterfaccia web , oppure possiamo anche limitare le trasmissioni di dati da questo programma.

Questo ci permette di adattare qBittorrent alle apparecchiature che abbiamo, così come alla connessione Internet che abbiamo. Tuttavia, come abbiamo detto, il programma viene fornito configurato con una serie di parametri di default che saranno validi per la maggior parte. Pertanto, per quegli utenti inesperti che non vogliono o possono complicarsi con configurazioni fastidiose, qBittorrent è già pronto a lavorare fin dal primo minuto.

Come scaricare e aggiornare il programma

Quindi, se dopo tutto quanto sopra deciso di utilizzare questa proposta per lavorare con i file torrent, vediamo come possiamo scaricarla. Questo è qualcosa che vi consigliamo di fare dal sito ufficiale degli sviluppatori . Quindi, per accedervi, dovrete collegarvi da qualsiasi browser web, a questo link .

Quindi, qui troviamo le versioni corrispondenti del programma sia per Windows che per macOS , così come il codice sorgente.

Tenere qBittorrent sempre aggiornato

Come è usuale con quasi tutti i programmi che usiamo quotidianamente, è importante tenerli sempre aggiornati. Questo non è solo raccomandato per ricevere le ultime funzionalità rilasciate, ma anche per questioni relative alla sicurezza del computer e a ciò che contiene. Pertanto, e come potete immaginare, a causa della natura di questo particolare programma, mantenere qBittorrent aggiornato è ancora più importante.

Ma non dobbiamo preoccuparcene, né intraprendere alcun tipo di azione per raggiungerlo. Vi diciamo questo perché sarà il software stesso a dircelo. In questo modo, quando è disponibile una nuova versione, quando si avvia il client torrent, viene visualizzato un messaggio di avviso per laggiornamento direttamente dal client.

Articoli relativi a qBittorrent, un client torrent completo molto leggero con motore di ricerca incluso