Provate le migliori distribuzioni Linux basate su Fedora

Quando parliamo di Linux, parliamo soprattutto di Ubuntu. Questa è la distro più popolare e largamente utilizzata in tutto il mondo, offrendo un equilibrio tra la filosofia Linux e la facilità duso. Tuttavia, cè vita ben oltre Ubuntu. Anche oltre Debian (la distro su cui si basa Ubuntu). Distribuzioni Linux che ci permettono di avere unidea delle potenzialità di questo grande sistema operativo. E uno dei più popolari è Fedora.

Fedora è un dystro Linux basato su RPM che si caratterizza principalmente per la sua eccellente stabilità. Ha una vasta comunità di ingegneri, grafici e utenti che utilizzano questa distro nel loro lavoro quotidiano, aiutano nel suo sviluppo e rilevano e risolvono ogni possibile bug.

I principali vantaggi delle distro basate su Fedora

Oltre alla sua stabilità e alleccezionale supporto , Fedora ha una serie di vantaggi e caratteristiche che la rendono senza dubbio una delle migliori distro che possiamo scegliere. Grazie a Fedora Spins , possiamo trovare come la maggior parte dei desktop (KDE PLASMA, XFCE, MATE-COMPIZ, ecc.) sono stati testati e sono perfettamente adattati per funzionare in questa distro.

Fedora, e tutte le distro basate su di esso, sono molto semplici da usare. La maggior parte dei programmi che si possono trovare in qualsiasi altra distro Linux si trovano per questa. Inoltre, possiamo usare molti gestori di pacchetti (come dnf, yum, packagekit, rpm e yumex) per gestire e amministrare tutto ciò che riguarda la nostra distribuzione Linux.

La sicurezza è unaltra delle principali qualità di questo distro. Il suo design offre una sicurezza senza pari. I processi possono leggere e scrivere solo file che hanno lo stesso livello di privilegi, possono leggere quelli con un livello di privilegi inferiore e scrivere (ma non leggere le informazioni) su file di rango superiore. Per quanto riguarda gli aggiornamenti , sono sempre veloci e affidabili. Prima di arrivare qualsiasi patch è stato pre-testato da una comunità per assicurarsi che nessuno abbia il minimo problema.

Dispone inoltre di un gran numero di misure di sicurezza per Internet. Per esempio, il suo firewall dinamico è uno dei più potenti sul mercato, e lintera distro è pronta a bloccare possibili exploit che tentano di accedere ai dati dalla RAM.

Inoltre, dato che Fedora è supportata da Red Hat (la più grande azienda open source) possiamo essere sicuri che questa distro, e chiunque si basi su di essa, avrà un adeguato supporto, patch zero-day e sarà sempre allo stato dellarte, come ad esempio con container, integrazione cloud e Kubernetes.

Le migliori distro basate su Fedora

Oltre ad essere in grado di testare il dystro originale di Fedora, possiamo anche trovare diverse distromie basate su di esso. Ognuno di essi è progettato per essere adattato ad un gruppo specifico di utenti in modo che tutti possano sentirsi a proprio agio quando usano il computer.

Inoltre, vi ricordiamo che abbiamo anche la Fedora Spins , distro basate su Fedora puro ma con scrivanie diverse in modo da poter scegliere quella che ci piace di più senza dover voltare le spalle al progetto originale.

Hanthana

Hanthana è una delle più popolari distro basate su Fedora che possiamo trovare. Questa distro è nata perché linstallazione di default di Fedora non includeva molti dei programmi di cui la maggior parte degli utenti ha bisogno quotidianamente.

Questa distro occupa 3,6 GB perché viene fornita praticamente con tutti i programmi di cui chiunque potrebbe aver bisogno. In questo modo, semplicemente installando la distro, possiamo averla pronta a partire. Ha una grande comunità e una varietà di desktop tra cui scegliere, come GNOME, Sugar, Xfce, KDE e LXD.

Possiamo scaricare Hanthana dal prossimo link .

MontanaLinux

MontanaLinux vuole diventare il Fedora Distro più completo che possiamo trovare. Questa distro viene fornita con tutte le patch che sono state rilasciate, finora, per la distro principale, oltre ad includere tutti i desktop disponibili (GNOME, KDE, Xfce, LXDE, ecc.), così come una grande varietà di software non inclusi nella distro originale (LibreOffice, GIMP, Inkscape, Scribus, Dia, ecc.), plugin multimediali e persino Adobe Flash Player.

Possiamo scaricare MontanaLinux dal prossimo link .

FX64 Linux

Questa distro è basata su Fedora 30 e presenta i programmi che sono installati di default. Mentre la maggior parte delle distro si affida al software libero, questo include come standard Google Chrome, Java, Skype, RAR e altri programmi che ovviamente non lo sono.

Permette di scaricare il software direttamente dai repository Fedora Fusion RPM, e viene fornito con i desktop Cinnamon e Fluxbox inclusi.

Possiamo scaricare FX64 Linux dal prossimo link .

Berry Linux

Unaltra distro che oggi è ben supportata è Berry Linux. Tra le sue caratteristiche principali troviamo che siamo di fronte ad una distro molto leggera e molto veloce. I suoi sviluppatori lhanno programmata per lavvio da qualsiasi tipo di unità, dai CD ai dischi rigidi e alle USB esterne. Riconosce una grande quantità di hardware di default (in modo da non avere problemi) e ha una buona varietà di programmi installati di default, come GIMP.

Possiamo scaricare Berry Linux dal link successivo .

Non cè tanta varietà come in altre distro, come Ubuntu

La verità è che le distro basate su Fedora non sono così popolari come, ad esempio, le distribuzioni basate su Ubuntu. Pertanto, è difficile trovare molte altre alternative a quelle che abbiamo appena visto. E anche questi non sono completamente aggiornati allultima versione di Fedora. Inoltre, molte altre distro popolari, come Korora, sono scomparse molto tempo fa.

Se state pensando di provare Fedora, da SoftZone vi consigliamo di provare la distro originale, perché è quella che vi permetterà di ottenere la migliore essenza di questa distro Linux sotto il cappello Red Hat. Inoltre, grazie ai suoi Spin saremo in grado di scegliere il desktop che ci piace di più, correttamente testato e debuggato, in modo che il nostro computer si comporti al meglio grazie a questo Linux.

Articoli relativi a Provate le migliori distribuzioni Linux basate su Fedora