PicoTorrent, lalternativa leggera a uTorrent per un download veloce

Nel settore della rete P2P abbiamo potuto usufruire per anni di più clienti in questo settore. Qui possiamo evidenziare programmi così popolari e utilizzati da tempo come uTorrent o qBittorrent . Ma queste due non sono le uniche proposte di questo tipo che possiamo utilizzare al momento, ma ce ne sono molte altre meno conosciute. È il caso, ad esempio, di PicoTorrent, un client open-source di cui parleremo in queste righe.

Si potrebbe dire che sia i client popolari che quelli estesi per file torrent , sono le opzioni preferite per la maggior parte, ma come abbiamo detto, non sono le uniche. Tuttavia, se volete continuare con i soliti clienti, per provare uTorrent in prima persona, potete farlo da questo stesso link . E lo stesso accade con qBitTorrent, una proposta di utilizzo esteso che potrete utilizzare dopo il suo download .

Va notato che questo tipo di file torrent esiste da molti anni, quindi molti sviluppatori sono entrati nel settore. Inoltre, tutto ciò che riguarda i client torrent e il networking P2P , è circondato da molte polemiche. Tuttavia, va notato che non tutto il suo utilizzo è legato alla pirateria, ma al contrario.

Un client torrent leggero con una semplice interfaccia

Ecco perché parleremo di una proposta di questo tipo chiamata PicoTorrent. In realtà è unaltra alternativa per il torrente e per le reti P2P che si caratterizza per la sua semplicità e le poche risorse che consuma. Possiamo quindi affermare che si tratta in realtà di uninteressante alternativa leggera per il download di file torrent.

Inoltre, diremo che per migliorare tutto questo che vi abbiamo commentato, è necessario sottolineare che ha una semplice interfaccia utente contemporaneamente così efficace. Questo ci permetterà di spremere il massimo dal programma, ma senza che il computer in quanto tale ne sia influenzato. Inoltre, mentre molte altre proposte di questo tipo ci presentano centinaia di parametri configurabili, qui tutto ciò è molto più semplice.

Quindi, sebbene linterfaccia dei client torrent sia di solito abbastanza pulita, in questo caso è ancora più pulita. Ciò è dovuto in gran parte alla mancanza della consueta barra degli strumenti che di solito troviamo in quasi tutti questi programmi. Quindi, per iniziare ad utilizzare lapplicazione, possiamo aggiungere nuovi torrenti semplicemente trascinandoli nellinterfaccia di questo programma. Possiamo farlo anche dal menu File o incollando il corrispondente link torrent .

Fatti interessanti sui download

Naturalmente, una volta aggiunto il torrent corrispondente al client PicoTorrent, il download del contenuto inizierà automaticamente. Allo stesso tempo, nella semplice interfaccia utente di cui abbiamo parlato, verranno visualizzati direttamente una serie di fatti interessanti.

Così, a prima vista avremo a portata di mano informazioni come la dimensione dellintero torrente, la percentuale di caduta o il tempo stimato. Allo stesso tempo sapremo anche la sua disponibilità in quel momento, o la velocità di download attuale . Come possiamo vedere, questo è il comportamento abituale della maggior parte dei clienti del torrente che abbiamo utilizzato nel corso degli anni, ma qui salveremo diversi passaggi precedenti che abbiamo trovato in proposte più complesse.

Configurazione PicoTorrent disponibile a tutti

Pertanto, se si assume che la caratteristica principale di questa proposta sia la sua semplicità, lo stesso deve essere detto per la configurazione del programma in quanto tale. Mentre in altre proposte di maggiore potenza, come ad esempio nel caso del citato uTorrent, siamo con unenorme quantità di menu, qui la cosa cambia.

Vi diciamo tutto questo perché se vogliamo dare unocchiata a questi, possiamo farlo dal menu delle preferenze di visualizzazione, dove troviamo poche opzioni. Normalmente, programmi di questo tipo includono una buona quantità di funzioni personalizzabili, molte delle quali piuttosto complesse. Al contrario, in PicoTorrent tutto è molto più facile e intuitivo.

Infatti nella sezione di configurazione ci sono solo quattro sezioni in cui è possibile modificare la lingua dellinterfaccia o far partire il programma con Windows . È inoltre possibile impostare dei limiti per il download o il caricamento, oppure indicare la porta che si desidera utilizzare. In questo modo, come possiamo vedere, abbiamo le funzioni più elementari e comuni di questo tipo di programma, senza ulteriori complicazioni.

Personalizzare i download dal menu contestuale

Inoltre, dallinterfaccia del programma, quando si fa clic su qualsiasi torrent con cui si ha a che fare, appare un menu a tendina. Da questo menu si può anche mettere in pausa il download, assegnare una priorità , metterlo in coda o cancellarlo. Cè anche un collegamento alla cartella dove sono memorizzati i file scaricati, o per copiare le informazioni dellhash .

Quindi, per coloro che lavorano regolarmente con i file torrent ma non vogliono impantanarsi con funzioni complesse, PicoTorrent è una buona alternativa. Inoltre evita le voci sulla sicurezza e la privacy che a volte hanno circondato altri programmi di questo tipo come uTorrent.

Quindi, come possiamo immaginare, questa alternativa per scaricare torrenti è più che adatta a chi non vuole complicazioni. Così, grazie alla sua interfaccia semplice ed intuitiva , è un client valido anche per i principianti in questi settori. In questi tempi, ci sono molti utenti che cercano proprio questo. In particolare, ci riferiamo alla semplicità, unita alla massima efficienza nel suo funzionamento.

Come scaricare PicoTorrent, gratis

Una volta che saprete tutto questo, potreste aver preso la decisione di provare questo software in prima persona. Come abbiamo detto prima, si tratta in realtà di un progetto open source, e quindi gratuito, per il download di torrenti.

Quindi, nel caso tu voglia testarlo e usarlo come un normale client torrent, lo otterrai dalla piattaforma di sviluppo di GitHub. È possibile scaricare il programma e il suo codice sorgente da questo link .

Articoli relativi a PicoTorrent, lalternativa leggera a uTorrent per un download veloce