MAME: Come scaricare e configurare questo emulatore arcade per Windows

Nonostante il fatto che ogni tanto escano nuovi giochi per computer allavanguardia, lintero tema retrò è molto interessante per gli utenti che cercano di rivivere le lunghe ore passate davanti a una console, come il NES o il SNES, e persino nei portici a giocare con le macchine arcade. Questo ha permesso di vedere sul mercato come le console retrò siano tornate tra noi, e come ci sia un numero crescente di emulatori di controllo classici per PC, come lintera suite Libretro, così come emulatori per macchine arcade classiche, come nel caso di MAME.

MAME, Multiple Arcade Machine Emulator , è un emulatore arcade gratuito e open source progettato per poter emulare la maggior parte delle macchine arcade che abbiamo potuto trovare nei bar e nei portici diversi anni fa. Questo emulatore è dotato, oltre che di un proprio eseguibile, di un completo database di giochi in modo che lemulatore sia in grado di riconoscere quasi tutti quelli che copiamo, oltre ad offrire uninterfaccia molto semplice e organizzata con funzioni di ricerca e smistamento dei giochi, cosa molto importante se si considera che, attualmente, ci sono più di 35.000 giochi arcade diversi raccolti in modo che possa essere un incubo da navigare.

Se state pensando di montare un emulatore arcade completo sul vostro computer, in questo articolo vi spiegheremo come possiamo eseguire MAME, dal download alla copia ROMS, BIOS e altri extra aggiuntivi che migliorano lesperienza.

Requisiti minimi per lutilizzo di M.A.M.E

La verità è che per un emulatore i requisiti di MAME non sono troppo esigenti. Tuttavia, quando si emulano varie piattaforme, alcune sono più impegnative di altre, quindi potremmo avere problemi se il nostro computer è molto vecchio. Se abbiamo un computer più o meno nuovo, non dovremmo avere problemi.

Anche se MAME può lavorare con CPU a 200 MHz, se vogliamo davvero che i giochi vadano bene, dobbiamo assicurarci di avere almeno i seguenti requisiti:

  • Processore Pentium 4 o equivalente a 2800 MHz
  • 2 GB di RAM.
  • Scheda grafica compatibile con DirectX
  • Sistema operativo: Windows XP o successivo

Le versioni console di MAME non hanno requisiti particolari. Sono perfettamente adatti a lavorare su di loro.

Come scaricare MAME

Come abbiamo detto, MAME è un emulatore gratuito e open source , quindi, anche se alcune pagine permettono di scaricarlo pagando una tassa, il download dellemulatore è totalmente gratuito, e possiamo farlo dal seguente link . I download consigliati da questo sito web sono i Official Binaries , e anche la versione a 64 bit.

Per motivi legali, questo emulatore viene fornito così comè, senza giochi, BIOS, cover art o altro . Quando scarichiamo questo emulatore, scarichiamo solo leseguibile, il database del gioco e poco altro. Dobbiamo cercare i giochi in altre pagine web (ci sono anche pacchetti completi di roms con i 35.000 giochi disponibili), così come il proprio BIOS (dump del codice del processore della macchina arcade fisica) che molti giochi devono essere in grado di funzionare.

Come installare MAME

Questo emulatore viene scaricato come eseguibile .exe di circa 60 megs. Quando lo avremo nel nostro computer lo eseguiremo e potremo vedere il classico assistente per estrarre da 7-Zip. Sceglieremo il percorso in cui vogliamo estrarre questo emulatore e questo è tutto.

Quando lestrazione dellintero emulatore sarà terminata avremo una nuova cartella di circa 400 megs sul nostro hard disk. Al suo interno troveremo tutto ciò di cui abbiamo bisogno per far funzionare il nostro emulatore arcade in Windows.

Se eseguiamo il binario ” mame64.exe ” lemulatore si aprirà e potremo avere un primo contatto con esso, anche se non avendo giochi ancora copiati non possiamo fare molto al momento ma vedere la sua interfaccia principale e configurarla, se vogliamo.

Come aggiungere giochi arcade (ROMS) a MAME

Come abbiamo detto, quando scarichiamo lemulatore non stiamo scaricando nessun gioco, quindi questo compito è già sul nostro conto. Trattandosi di giochi arcade piuttosto vecchi, la maggior parte dei siti web che raccolgono giochi retrò ci permetterà di scaricare sia giochi individuali che pacchetti di giochi. Questi giochi si possono trovare anche nel database dellArchivio Internet , quindi non sono molto complicati da trovare e scaricare, e non sono al limite dellillegale.

Ciò che è totalmente illegale è il download del BIOS necessario per far funzionare molti dei giochi arcade. Per scaricare questi BIOS dovremo cercarli su Google, come indicato nella documentazione MAME, anche se non sono molto complicati da trovare.

A differenza dei roms di qualsiasi altro emulatore di console retrò, che può avere il nome che vogliamo, possiamo anche caricarli negli emulatori in formato ZIP o non compressi (in nes, gb, gba, n64, ecc. a seconda della console per cui è il rom), i roms MAME devono salvare una struttura specifica .

Se rinominiamo questi file, lemulatore cercherà di localizzarli nel suo database, non lo riconoscerà e, sebbene possa aprirlo, non apparirà nella lista con il suo vero nome. Questi roms dovrebbero essere sempre compressi , perché se proviamo a decomprimerli troveremo anche una serie di file che legheranno ulteriormente lidentificazione dei giochi in questione.

Quando abbiamo i giochi che vogliamo aggiungere al nostro emulatore già scaricati, il passo successivo sarà per copiarli nella cartella “roms” che appare nella directory principale di MAME. In questa directory copieremo tutti i giochi, e quando apriremo il programma sarà dove lemulatore li cercherà e li caricherà automaticamente.

Se proviamo a giocare ad un gioco e ha bisogno di un BIOS, vedremo un messaggio come il seguente dove ci dirà il BIOS mancante, nel nostro caso, quello di NEOGEO.

Dobbiamo cercare il BIOS su Internet e, quando lo scaricheremo, lo copieremo nella cartella “roms”, come qualsiasi altro gioco.

Quando i ROMS e il BIOS sono già nella directory “roms” , dobbiamo solo aprire di nuovo lemulatore MAME per poter giocare a qualsiasi gioco.

I controlli MAME

MAME ci permette assolutamente tutti i controlli dellemulatore in modo che gli utenti possano adattarlo alle loro esigenze. Tuttavia, per default viene fornito con una serie di controlli che dobbiamo sapere se vogliamo essere in grado di muoverci nel menu senza problemi:

  • Scheda: Apre il menu.
  • ~: Attiva la sovrapposizione di opzioni e impostazioni.
  • P: Mettere in pausa il gioco.
  • F3: riavviare il gioco.
  • F6: Attivare i trucchi.
  • Shift + F7: crea uno stato di salvataggio rapido.
  • F7: caricare rapidamente lo stato salvato.
  • F12: Fare una schermata.
  • Alt+Enter: Attivare o disattivare lo schermo intero
  • Esc: Uscire dallemulatore.

Come aggiungere unimmagine a ogni gioco MAME

Se abbiamo raggiunto questo punto dovremmo già avere il nostro emulatore MAME completamente funzionante e potremmo giocare a qualsiasi gioco in questo emulatore, a patto che abbiamo il loro BIOS corrispondente e i giochi nella directory ROMS.

Tuttavia, per gli utenti che amano avere tutto personalizzato al massimo cè ancora un piccolo passo in più: configurare in modo che ad ogni gioco appaia unimmagine del gioco. Come abbiamo visto nelle immagini precedenti, quando selezioniamo una ROM, sulla destra appare una casella con unimmagine che indica ” Nessuna immagine disponibile “, in altre parole, che non cè unimmagine disponibile.

MAME ci permette di assegnare ad ogni gioco unimmagine in modo che quando la selezioniamo, oltre al nome, possiamo vedere il logo o una sua schermata.

Per fare questo, nella directory principale dellemulatore dovremo creare una cartella chiamata “snap”, che sarà la cartella dove memorizzeremo queste immagini. Allinterno di questa cartella dovremo salvare le immagini che vogliamo associare ad ogni gioco con il nome della ROM in questione. Così, per esempio, se abbiamo una cattura di Metal Slug X (il cui rom si chiama “mslugx.zip”) che vogliamo mettere nel gioco, limmagine che andrà dentro la cartella “snap” dovrà essere chiamata “mslugx.jpg” o “mslugx.png”.

Ora, quando apriamo il gioco, possiamo vedere come appare insieme alla sua corrispondente cattura. Non influisce affatto sul gameplay o sulla configurazione e sulle prestazioni del nostro emulatore arcade, ma è più bello.

Poiché è molto complicato aggiungere manualmente le immagini per tutti i giochi, ci sono pacchetti su internet con queste catture che ci aiuteranno a lasciare il nostro emulatore pronto con le immagini per tutti i rom. Tuttavia, dobbiamo tener conto del fatto che 35.000 immagini sono tante, quindi ci vorrà uno spazio considerevole.

Come nascondere la cornice

Se non vogliamo aggiungere immagini per tutti i giochi, la casella delle immagini non disponibili può essere un po fastidiosa. Per fortuna possiamo nascondere questo pannello destro nellemulatore MAME in modo che non appaia. Per fare questo, tutto quello che faremo è aprire la configurazione premendo “Tab” e selezionare ” Configure Options> Customize UI ” e scegliere lopzione selezionata nella sezione “Show Side Panels”.

Ora, quando torniamo al nostro emulatore possiamo vedere la nuova interfaccia, molto più semplice e centrata al 100% per quello che stiamo cercando: emulare i giochi arcade.

Lemulatore MAME ha molte più opzioni che ci permettono, per esempio, di configurare il funzionamento di ogni macchina di gioco individualmente, poiché alcuni roms possono avere problemi di funzionamento in configurazioni specifiche. Possiamo anche vedere tra le opzioni unopzione chiamata “Plugins” che ci permetterà di abilitare o disabilitare una serie di add-on nellemulatore, come, ad esempio, il motore cheat per i giochi.

MAME nasconde anche molte opzioni avanzate e funzionalità di sviluppo per gli utenti più avanzati, se siamo interessati ad esse vi consigliamo di consultare la documentazione ufficiale di questo emulatore arcade , ma se quello che stiamo cercando è scaricare lemulatore, i giochi e il BIOS e iniziare a giocare, questo manuale è quello che stiamo cercando.

Scarica i giochi legali MAME

I giochi MAME sono disponibili in pacchetti. Le ultime versioni di questi pacchetti ROM occupano circa 65 GB, e fondamentalmente portano i giochi arcade più semplici e classici, senza includere i giochi moderni o quelli che necessitano di un disco rigido.

Se vogliamo goderci gli ultimi giochi MAME è necessario scaricare, oltre alle ROM, anche il cosiddetto CHD. Si tratta di immagini dei dischi rigidi delle macchine arcade che includono i dati dei giochi più moderni e più grandi da poter giocare. Ad esempio, lultimo Street Fighter ha bisogno del suo CHD. Il pacchetto completo del CHD arcade occupa circa 500 GB. Inoltre, la maggior parte di essi dispone di dati ridondanti o non funziona.

Anche se non esiste un sito ufficiale da cui scaricare MAME, possiamo legalmente scaricare le ROM gratuitamente dallArchivio Internet .

Tipi di ROM e pacchetti

Quando stiamo per scaricare il MAME roms potremmo imbatterci in una serie di concetti che sicuramente creeranno confusione. La prima cosa che dovrebbe esserci chiara è che i roms PARENT sono quelli originali, il ROMSET del gioco originale. Daltra parte, abbiamo i roms CLONE, che sono diverse versioni (modificate) dei roms originali. La modifica può essere stata fatta da un fan e apparire come un gioco completamente diverso (hack) o semplicemente implicare un cambiamento nella nota legale (bootleg).

Quando si sceglie il pacchetto ROM, possiamo trovare i seguenti tipi:

  • Set non fusi : il romset completo. Ogni rom ha il proprio genitore rom incluso, non importa se si tratta dei giochi originali o di un clone. Qualsiasi gioco può funzionare da solo senza dipendere da altri rom originali. Ovviamente, questo pacchetto di giochi occupa più spazio perché ha molta più ridondanza.
  • Merged Sets : allinterno di ogni zip ci sono tutti i roms partent e tutti i cloni. Si risparmia molto spazio perché viene eliminata ogni ridondanza, ma la rimozione di una zip eliminerà completamente già il rom e tutti i suoi cloni. Questo è il pacchetto più conveniente se non vogliamo complicazioni.
  • Split Sets : questo pacchetto ci porta, da un lato, le romme originali PARENT roms, e dallaltro i cloni. Allinterno dei cloni, è possibile trovare solo le modifiche, ma non i file PARENT. Per poter suonare un clone dobbiamo avere anche la ZIP del PARENT rom.

Oltre alle roms, ci sono momenti in cui per poter giocare a certi giochi è necessario avere il BIOS della macchina originale in nostro possesso. Se ne occupa lemulatore.

Quali pacchetti devo giocare

A seconda del tipo di console arcade MAME che andremo a montare, e dei giochi che ci interessano, possiamo cercare un pacchetto o un altro, e quindi spendere più o meno spazio sul nostro hard disk. Quando parliamo di ROMs parliamo di giochi arcade, mentre quando parliamo di Software list ci riferiamo ad altre piattaforme, come PC e console, che possono essere giocate anche su MAME.

Per esempio, se giocheremo solo a giochi arcade avremo bisogno di

  • Emulatore.
  • EXTRAs (opzionale: coperture, catture, tettoie, ecc.)
  • Multimedia (opzionale: brevi video, musica, ecc.).
  • ROM (obbligatorio).
  • CHD (opzionale, se vogliamo giochi grandi e nuovi).

Nel caso in cui volessimo solo giocare ad alcuni vecchi giochi arcade , allora quello che ci serve è:

  • Emulatore
  • EXTRAs (opzionale: copertine, catture, ecc.)
  • Multimedia (opzionale: brevi video, musica, ecc.).
  • ROM. Se possibile, un pacchetto “non fuso” per ottenere solo i file zip dei giochi che ci interessano.

Se vogliamo giocare con i giochi per console di MAME, dobbiamo procurarceli:

  • Emulatore
  • EXTRAs (opzionale: copertine, catture, ecc.)
  • Multimedia (opzionale: brevi video, musica, ecc.).
  • ROM.
  • Elenco ROM software.
  • Software List CHDs (opzionale, per giochi grandi e nuovi).

Se siamo interessati solo a alcuni vecchi giochi per console , allora saremo soddisfatti:

  • Emulatore
  • EXTRAs (opzionale: copertine, catture, ecc.)
  • Multimedia (opzionale: brevi video, musica, ecc.).
  • ROM.
  • Software List ROMs (scarica solo i file ZIP dei giochi che vogliamo).

Infine, se vogliamo giocare tutti i MAME , dovremo scaricare tutto il seguente, e riservare circa 3 TB di spazio su disco rigido per poter salvare tutto:

  • Emulatore
  • EXTRAs (opzionale: copertine, catture, ecc.)
  • Multimedia (opzionale: brevi video, musica, ecc.).
  • ROM.
  • CHD.
  • Elenco ROM software.
  • Lista Software CHD.

Alternative al MAME

Abbiamo parlato di configurare e utilizzare lemulatore MAME originale. Tuttavia, in rete possiamo trovare molti fronti che possono aiutarci a organizzare meglio i nostri giochi, o semplicemente a rendere il nostro emulatore molto più bello.

Uno dei più noti a questo scopo è LaunchBox . Questo programma ci permette di emulare e organizzare i nostri giochi attraverso uninterfaccia molto bella da cui possiamo avere tutti i nostri giochi ordinati in categorie, piattaforme o come vogliamo. Scarica le risorse che non ci sono (per esempio, le copertine dei giochi) e ci permette di filtrare quelle che non ci interessano (per esempio, i giochi del casinò).

HyperSpin è unaltra ben nota facciata che possiamo trovare per i giochi retrò e arcade. Questo frontend è uno dei più divertenti ed è stato progettato soprattutto per montare un computer arcade dedicato. Ha un numero infinito di giochi e piattaforme supportate.

Unaltra alternativa è https:/arcade.mameworld.info”>Arcade64 . Questo frontend è molto più semplice dei precedenti. Si tratta di una versione modificata di MAMEUI incentrata solo sulla possibilità di gestire giochi arcade, nessunaltra console, nessun gioco di poker, nessun casinò e nessun gioco dazzardo. Lopzione più semplice per chi vuole avere una collezione di giochi arcade senza complicazioni.

Articoli relativi a MAME: Come scaricare e configurare questo emulatore arcade per Windows