Linspire: il Linux che promette di non perdere Windows

Spesso si parla di Linux come alternativa a Windows. Soprattutto per gli utenti che hanno un PC già abbastanza vecchio e che ha iniziato a funzionare lentamente. Tuttavia, non tutte le distribuzioni Linux sono uguali, specialmente per gli utenti meno esperti, e ce ne sono alcune, come Arch Linux, che sono molto complicate da usare e configurare. Tuttavia, ci sono anche altre distro che sono state progettate da zero come alternative a Windows, più veloci, più sicure e, soprattutto, altrettanto facili da usare. E uno di questi è Linspire.

Linspire (precedentemente noto come Lindows) è una distribuzione Linux a pagamento basata su Debian . Questa distro cercava di diventare unalternativa incentrata sullimpresa a Red Hat Enterprise Linux. Tuttavia, dopo molti urti, ha finalmente cambiato rotta per diventare unalternativa a Windows, molto facile da usare e, inoltre, compatibile con i classici programmi Windows.

Linspire ha un sotto-distrot sviluppato e mantenuto dalla comunità: Freespire. Questa distro utilizza un modello molto simile e si rivolge a quegli utenti che vogliono provare Linspire ma senza pagare.

Caratteristiche principali di Linspire

Linspire si concentra principalmente sul settore commerciale, sullistruzione e sul suo utilizzo nei governi e nelle istituzioni. Questa distro viene fornita con una grande quantità di software installato di default e un desktop molto simile a Windows.

Questa distro è lunica basata su Debian e Ubuntu che è certificata da Oracle e IBM per ospitare e implementare le rispettive tecnologie nel cloud.

Linspire ha un application store che ci permette di installare qualsiasi software di cui abbiamo bisogno con un paio di click. Offre inoltre la massima sicurezza, sia durante il download e linstallazione di applicazioni che a livello di Kernel, mantenendo i nostri dati al sicuro dagli hacker.

A livello di Kernel, Linspire supporta praticamente tutti i tipi di hardware, inclusi alcuni componenti strani e più vecchi che non sono riconosciuti dalle distribuzioni Linux di base.

Software installato di default

Un altro punto di forza di Linspire è il software che viene installato di default. Questa distro ha un desktop MATE e un kernel per server con supporto esteso per dare agli utenti la massima stabilità e sicurezza possibile senza doversi preoccupare di altro.

Ha anche una buona varietà di applicazioni installate di default:

  • Rhythmbox, come lettore musicale predefinito.
  • VLC, per riprodurre tutti i tipi di video.
  • OnlyOffice, unalternativa a Office per la scrittura di documenti e fogli elettronici
  • Aisleriot Solitaire, un gioco di solitario.
  • Google Chrome, per navigare in Internet.
  • Skype, per conferenze e chat.
  • Samba, per poter utilizzare la rete Microsoft.
  • Microsoft Powershell, il potente terminale Windows.

Naturalmente, ha strumenti per gestire questo sistema da remoto, un framework completo per riprodurre tutti i tipi di contenuti multimediali e anche un centro software dove possiamo facilmente trovare e scaricare ciò di cui abbiamo bisogno.

Infine, non possiamo dimenticare che grazie a Wine, possiamo installare ed eseguire qualsiasi programma o gioco di Windows direttamente su Linspire senza dover fare alcuna complicata configurazione.

Scarica Linspire

Possiamo scaricare lultima versione di Linspire dal suo sito web principale . Ma ricordate che questa non è una distribuzione gratuita (abbiamo già Freespire), ma un software a pagamento con supporto e servizio di prima mano.

Possiamo acquistare lultima versione di Linspire per $29.99 , una versione che ci darà 12 mesi di aggiornamenti gratuiti alle nuove versioni, ma senza supporto. Se si desidera anche il supporto tecnico, labbonamento di 12 mesi aumenta a 59,99 dollari.

Requisiti minimi

Per poter utilizzare questa distro, avremo bisogno di un processore a 64 bit e di almeno 2 GB di RAM, anche se 4 GB sono consigliati per far funzionare tutto normalmente.

Inoltre, se si prevede di installare Linspire sul disco rigido, si raccomanda di avere 20 GB di spazio per ospitare il programma e tutti i programmi.

Articoli relativi a Linspire: il Linux che promette di non perdere Windows