LibreOffice vs FreeOffice: differenze tra le due suite

Cè vita oltre i prodotti Microsoft. E non parliamo solo di Windows, ma anche della sua suite per ufficio. Microsoft Office è la suite di programmi (Word, Excel, PowerPoint, ecc.) più utilizzata al mondo. Ma è anche uno dei programmi più costosi che possiamo acquistare per uso domestico. Questo fa sì che molti utenti cerchino alternative più economiche, o gratuite, per compensare la mancanza di questo software. E due di queste alternative sono LibreOffice e FreeOffice.

LibreOffice è una suite per ufficio nata dallacquisto di OpenOffice da parte di Oracle. Questa suite è completamente gratuita e open source, e cerca di portare tutte (o la maggior parte) delle caratteristiche della suite Microsoft agli utenti in modo completamente gratuito.

Daltra parte, FreeOffice è una suite per ufficio gratuita (ma proprietaria) sviluppata dalla società SoftMaker. Poiché questa società ha una suite per ufficio a pagamento ( SoftMaker Office ), FreeOffice è una versione limitata della versione a pagamento. Ma potrebbe essere più che sufficiente per la maggior parte degli utenti.

Diamo unocchiata ai principali punti di forza e di debolezza di FreeOffice e LibreOffice per vedere quale delle due suite è migliore.

Pro e contro di LibreOffice

Possiamo scaricare LibreOffice dal loro sito web .

Pro

Tra i principali vantaggi di questo programma cè il fatto che, oltre ad essere gratuito, è open source . La Document Foundation, la società dietro lo sviluppo di questo software, offre una manutenzione eccezionale, migliorando costantemente il suo funzionamento e la sua compatibilità.

Questa è una delle suite per ufficio gratuite più complete , con un elaboratore di testi, un foglio di calcolo, presentazioni e un amministratore di database. Quasi la stessa della suite di Microsoft. Inoltre, possiamo trovarlo per qualsiasi sistema operativo desktop , anche se non ha ancora fatto il salto ai sistemi operativi mobili.

LibreOffice è tradotto in un totale di 110 lingue, e ha anche il supporto per Microsoft Office , così potete aprire i vostri documenti (anche se alcuni lasciano un po a desiderare) e salvarli in formato documento Microsoft. Ha anche uninterfaccia a schede (opzionale) molto simile a MS Office.

Ha un gran numero di estensioni per personalizzare loperazione e aggiungere nuove funzionalità, un buon numero di dizionari e, inoltre, possiamo scaricarlo portatile da portare sempre con noi su una chiavetta USB.

Contro

Uno dei primi inconvenienti che possiamo porre a questo software è che, sebbene sia compatibile con MS Office, ci sono in realtà molti aspetti di questa compatibilità che non vanno bene. Il più comune è che, quando si apre un documento DOCX, il formato non viene rispettato .

Un altro importante svantaggio è che lamministratore del database, Base, dipende da Java. Questo rende la suite molto più grande di quanto dovrebbe essere. Inoltre, a causa di eredità passate, il consumo di risorse è piuttosto elevato.

Molte funzioni sono inferiori a quelle di Office . Ad esempio, lediting video allinterno di diapositive, o funzioni di foglio di calcolo.

Pro e contro di FreeOffice

Possiamo scaricare FreeOffice gratuitamente da questo link .

Pro

Senza dubbio, il suo principale punto di forza è leccellente compatibilità con i documenti di Microsoft Office , cosa che LibreOffice non riesce a fare. Questa suite ci permette di aprire doc(x), xls(x) e ppt(x) senza distruggere la formattazione e il layout del documento originale.

Per quanto riguarda il consumo, essendo unedizione ridotta, è considerevolmente più leggera rispetto ad altre suite simili. Specialmente sotto Linux. Inoltre, non dipende da Java, il che lo rende meno ingombrante e più veloce di altre suite.

FreeOffice ci permette di personalizzare laspetto dei programmi , sia utilizzando uninterfaccia a menu come le versioni precedenti di Office, sia uninterfaccia a schede come linterfaccia Office Ribbon. Questa suite è disponibile sia per Windows che per Linux e macOS. Possiamo anche scaricarlo per Android.

Contro

Confrontando questo programma direttamente con LibreOffice, la prima cosa che troviamo contro di esso è che, sebbene sia libero, la sua licenza è proprietaria . E, per poter utilizzare questa suite, dobbiamo registrare la nostra posta .

Inoltre, questa non è una versione completa, ma piuttosto una “versione ridotta” di SoftMaker Office , che è la suite che compete realmente con MS Office. In FreeOffice non troveremo, ad esempio, un software per la gestione di database. Inoltre, le funzioni dei principali programmi (word processor, foglio di calcolo e presentazione) sono limitate . Per un uso molto semplice può essere valido, ma per un uso più avanzato dobbiamo passare attraverso il box per sbloccare le funzioni extra.

Quale suite per ufficio è migliore?

Senza dubbio, sia LibreOffice che FreeOffice sono ottime alternative a Microsoft Office . Entrambi ci portano i programmi essenziali con cui lavorare, come un elaboratore di testi, un foglio di calcolo e un programma di slide show. Entrambi i programmi sono compatibili con i formati Office, e possiamo utilizzarli gratuitamente.

FreeOffice, da un lato, è un programma più leggero e veloce di LibreOffice, ma dallaltro è un programma più breve in quanto è stato progettato per far pagare agli utenti SoftMaker Office, la versione completa di questa suite. Inoltre, offre una migliore compatibilità con i documenti Office .

Daltra parte, LibreOffice è lalternativa per eccellenza a Microsoft Office : una suite completa per ufficio, totalmente gratuita e open source che ci permetterà di dimenticare la suite Microsoft. Purtroppo, questa suite è molto più pesante dellalternativa SoftMaker, e ha problemi di compatibilità.

Senza dubbio, entrambi i programmi sono eccellenti. Ma se dovessimo scegliere lopzione più fedele a Microsoft Office sceglieremmo LibreOffice, poiché potremo utilizzarlo senza incontrare alcuna restrizione che ci faccia pagare unedizione superiore. A meno che non abbiamo bisogno di una suite per ufficio per Android, dal momento che la Document Foundation non ha ancora fatto il salto a questo sistema operativo in condizioni, e quindi possiamo scegliere solo FreeOffice.

 LibreOfficeFreeOfficeWord ProcessingSiSiSpreadsheetsSiSiSlide PresentationsSiSiDatabasesSiNoNoTeachersNoNoWorking SystemsWindows
Linux
macOS
FreeBSD
NetBSDWindows
Linux
macOS
AndroidLicensesMPL, GPLv3, LGPLv3-PriceFree

Articoli relativi a LibreOffice vs FreeOffice: differenze tra le due suite