Conoce zzPaint, una poderosa alternativa a la pintura

Nel mercato attuale abbiamo a disposizione diversi strumenti focalizzati sulla edizione fotografica . Ce ne sono di più avanzate o più basilari, ma la verità è che la maggior parte di esse copre le esigenze degli utenti domestici.

Naturalmente, molti scelgono di utilizzare la potenza di Photoshop, o altre utility più convenienti come o GIMP . Si tratta di eccellenti programmi di editing di immagini, ma è anche vero che per alcuni possono avere una certa complessità. In questi tempi molte persone cercano la semplicità in questo tipo di compiti, senza altro. E senza cercare complicazioni.

Quindi in questo caso parleremo di uno strumento che potremmo dire combina funzionalità e semplicità, ci riferiamo a zzPaint . Questa è una proposta che potete scaricare da questo link dove troverete il link per il download dellapplicazione in quanto tale. Una cosa che possiamo sottolineare qui è che questa è unapplicazione portatile , quindi non avremo bisogno di installarla sul nostro computer.

È anche unapplicazione completa ma abbastanza semplice da essere valida per la maggior parte degli utenti. Diventa quindi una proposta perfetta per chiunque abbia bisogno di un editor di immagini in modo semplice e veloce. A tutto questo dobbiamo aggiungere che, essendo portatile, possiamo usarlo ogni volta che ne abbiamo bisogno e ovunque. Quindi, per iniziare ad usarlo in linea di principio dobbiamo scaricare il file corrispondente, decomprimerlo, e poi eseguire il file del programma che troveremo.

Come ottenere il massimo dallapplicazione zzPaint

Vale la pena ricordare che tutte le impostazioni che facciamo nellapplicazione , sono memorizzate nella stessa cartella dellapplicazione, in un file INI. Vale anche la pena di notare che troveremo uninterfaccia utente semplice e di facile comprensione . Allinizio troviamo una barra dei menu in alto, e due barre degli strumenti, una per ogni lato della finestra principale.

Se necessario e se vediamo che uno di questi non è necessario, possiamo chiuderlo per avere uno spazio di lavoro principale più grande . Questo rende anche più facile luso di zzPaint. Sul lato sinistro troviamo le funzioni di editing di base come i soliti pennelli, le forme che possiamo applicare, il trattamento del colore , linserimento di testi, ecc.

Daltra parte, la barra di destra si limita a permetterci di personalizzare gli aspetti relativi ai font che useremo nelle attività di fotoritocco. Allo stesso tempo possiamo usare alcuni interessanti strumenti dal menu superiore dellinterfaccia, come linversione dei colori o il ridimensionamento delle foto , tutto questo dal menu “Strumenti”. Per dire che le immagini che trattiamo qui, possono essere salvate nei formati più abituali come JPG, JPEG, PNG o BMP.

Anche il programma presenta funzioni di base e di uso comune come è un selettore di colore o strumento di caduta, funzioni di linea, rettangolo, poligono , ecc. Per quanto riguarda luso del testo di zzPaint, possiamo utilizzarlo nelle foto caricate utilizzando diversi stili e colori di font personalizzati dal pannello destro menzionato. Inoltre, per lavorare più comodamente, abbiamo la possibilità di aprire più immagini e di mostrarle sullo schermo in cascata, ad esempio.

Ne consegue che ci troviamo di fronte ad unottima alternativa nel caso in cui si debba ricorrere ad un programma rapido e semplice per il fotoritocco. Può essere utilizzato anche su qualsiasi computer senza installazione grazie alla sua natura portatile. Offre la maggior parte delle funzioni più utilizzate in questo tipo di compiti dalla maggior parte degli utenti, ma, per esempio, non permette di lavorare con livelli che già includono molte altre alternative di base dello stesso tipo.

Articoli relativi a Conoce zzPaint, una poderosa alternativa a la pintura