Comprimi e ridimensiona le tue foto facilmente e in pochi secondi

Che si tratti di foto che scattiamo, screenshot o qualsiasi altra foto che scarichiamo da Internet, siamo stati certamente costretti a cambiarne il formato (ad esempio, da PNG a JPEG), a comprimerle per renderle più piccole e persino a ridimensionarle. I programmi di fotoritocco, come Photoshop, ci permettono di fare tutto questo e molto altro ancora. Ma la verità è che il processo per farlo non è affatto facile, e se dobbiamo elaborare diverse immagini ci vorrà anche molto tempo. Qui entra in gioco FastStone Photo Resizer .

FastStone Photo Resizer è un programma molto semplice per Windows completamente gratuito, progettato per permetterci di trattare più immagini contemporaneamente in modo molto semplice . Questo programma ci permetterà di apportare ogni tipo di modifica ai lotti, dalla ridenominazione delle foto alla loro conversione in altri formati, comprimendoli in modo che occupino meno spazio e persino ridimensionandoli ad una dimensione specifica, rispettando le loro proporzioni.

Oltre alle funzioni di base di questo programma, abbiamo anche una serie di opzioni avanzate. Ad esempio, saremo in grado di modificare il DPI delle foto, aggiungere filigrane, aggiungere un bordo, modificare il colore e molto altro ancora. E tutto questo in modo molto semplice e veloce.

Come scaricare FastStone Photo Resizer

FastStone Photo Resizer è un programma completamente gratuito per uso domestico. Anche se, se abbiamo intenzione di utilizzarlo per scopi professionali, dovremo pagare per la relativa licenza.

Per scaricare questo programma, basta andare sul loro sito web e scaricarlo da lì. Possiamo scaricare sia un programma di installazione di Windows che una versione portatile da portare con noi su una chiavetta USB.

Una volta scaricato dobbiamo semplicemente installarlo (o decomprimerlo, se abbiamo scelto la versione portatile) e questo è tutto, possiamo iniziare a usare questo programma.

Come possiamo vedere, linterfaccia principale di questo programma non ha alcun mistero. Si vedono chiaramente due colonne. A sinistra abbiamo un browser di file che ci permette di cercare le immagini che vogliamo convertire, e a destra una lista con tutte le foto da elaborare. Possiamo aggiungere le foto, sia dallexplorer stesso, sia trascinandole dal nostro PC alla finestra del programma.

Sotto la cornice da elaborare avremo le principali opzioni del programma. Vi mostreremo come funzionano queste opzioni.

Come ridimensionare ed elaborare le immagini con FastStone Photo Resizer

La funzione per ridimensionare le immagini con questo programma è allinterno delle opzioni avanzate. Per accedervi, cliccare sul pulsante ” Advanced Options ” sul lato destro della finestra principale di questo programma.

Si aprirà una nuova finestra con tutte le funzioni avanzate e le opzioni che offre. La scheda che ci interessa in questo caso è la scheda Ridimensiona (la prima). Spuntate la sua casella e vedrete tutte le opzioni che questa funzione offre.

Come possiamo vedere, saremo in grado di scegliere diversi modi per ridimensionare la foto. Per esempio, possiamo farlo in pixel per dargli una dimensione specifica, in percentuale, per cambiare un po la dimensione, la dimensione quando si stampa limmagine o cambiare la dimensione secondo uno dei lati.

Se vogliamo che unimmagine abbia una dimensione specifica, lopzione ” In Pixel ” ci permette di specificare la dimensione esatta dellimmagine. Possiamo usare uno degli standard che lo accompagnano, oppure inserire il valore che vogliamo noi stessi.

Possiamo anche regolare la dimensione in base a uno dei lati. In questo modo possiamo scegliere quanti pixel vogliamo misurare la larghezza o la lunghezza dellimmagine, e il programma ridimensionerà automaticamente la foto per adattarla a quelle dimensioni, mantenendo laspetto della foto, senza distorsioni.

Unopzione molto interessante allinterno di questo modo di ridimensionare le foto è ” Non ridimensionare se limmagine è già più piccola della dimensione richiesta “. Quindi, se aggiungiamo molte foto da elaborare, e una di queste è direttamente più piccola, le sue dimensioni non saranno modificate (anche se il resto degli effetti che abbiamo indicato saranno applicati).

Altre modifiche che possiamo apportare alle nostre foto

Oltre al ridimensionamento, allinterno delle opzioni avanzate di FastStone Photo Resizer troverete una serie di altri strumenti e funzionalità per personalizzare e modificare le vostre foto.

Per esempio, saremo in grado di ruotare e capovolgere le immagini che sono sbagliate dalla scheda “Ruota”. La scheda “Crop” ci permette di ritagliare una parte dellimmagine. La scheda “Tela” ci permette di ridimensionare la “tela” dellimmagine, ma senza modificarne le dimensioni reali. ” Color Depth ” ci permette di cambiare la profondità di colore della foto. La scheda “Regolazioni” ci permette di effettuare altre regolazioni del colore, della luminosità e così via delle immagini. Possiamo modificare il DPI dalla scheda “DPI”. Aggiungere un testo allimmagine nella posizione che vogliamo dalla scheda “Testo”. Aggiungere una filigrana alle foto dalla scheda ” Aggiungere la filigrana “. E infine, aggiungere un bordo e altri effetti alle foto dalla scheda “Bordo”.

Quando abbiamo pronti i compiti che vogliamo eseguire, lunica cosa che rimane da fare è salvare la configurazione in un file in modo da poterla ricaricare rapidamente e salvare le modifiche.

Come cambiare il formato di unimmagine con FastStone Photo Resizer

Oltre ad applicare tutte le modifiche che abbiamo attivato allinterno delle opzioni avanzate che abbiamo visto nel punto precedente, questo programma ci permette anche di convertire le foto in altri formati quando le elaboriamo.

Per fare questo, sotto la sezione dove caricheremo le foto che vogliamo elaborare troveremo una sezione chiamata ” Output Format “, insieme ad un elenco di tutti i formati compatibili in cui possiamo convertire le foto.

Selezioniamo il formato che vogliamo usare, e quando il programma va ad elaborare le foto, le cambia automaticamente in quel formato. Se clicchiamo su “Impostazioni”, possiamo anche personalizzare le opzioni del codec durante la conversione delle foto in questo formato.

Per esempio, nel caso del JPEG possiamo regolare il livello di compressione, la scorrevolezza e se vogliamo applicare altre proprietà al processo.

Sotto il formato di output abbiamo unaltra sezione chiamata ” Cartella di output “. Questo ci permetterà di scegliere la cartella dove i file saranno salvati una volta elaborati.

Altre opzioni interessanti offerte da questo programma

Le funzioni che abbiamo appena visto sono le più interessanti, e certamente quelle che usiamo di più. Tuttavia, non sono gli unici che questo programma ci offre.

Lopzione “Rinomina” ci permetterà di rinominare automaticamente tutte le foto che elaboriamo. Questo è molto utile perché ci farà risparmiare tempo nel rinominarli uno per uno a mano una volta terminata loperazione di elaborazione delle immagini. Lopzione “MAIUSCOLO” ci permette, al momento del salvataggio delle nuove immagini, di salvare lestensione in maiuscolo. ” Keep Original date ” ci permette di mantenere gli attributi di data, ora, ecc. delle foto originali sulle foto.

Ask before overwrite ” ci mostrerà una finestra quando la cartella di destinazione delle foto ne ha già altre con lo stesso nome e ci permetterà di scegliere cosa vogliamo fare. E infine ” Visualizza i messaggi di errore ” ci mostrerà i possibili errori che sono apparsi durante la conversione e lelaborazione delle immagini.

Come elaborare le foto con FastStone Photo Resizer

Conosciamo già tutte le opzioni offerte dal programma. Ora non ci resta che adeguare gli strumenti in base alle nostre esigenze. Se vogliamo, per esempio, ruotare unimmagine, modificarne le dimensioni, applicare una filigrana e convertirla in un altro formato in modo che occupi meno spazio, quello che dovremo fare è attivare le funzioni “Ridimensiona”, “Ruota” e “Filigrana”, oltre a personalizzare il ” formato di uscita ” nel formato che vogliamo con la compressione appropriata.

Ora dobbiamo solo aggiungere le foto che vogliamo elaborare al programma, e quando tutto è corretto cliccare sul pulsante “Converti”.

Il programma apporterà automaticamente tutte le modifiche a tutte le foto. Inoltre, questo programma funziona con il multi-processing, quindi le foto verranno elaborate più volte alla volta per finire prima.

Quando è finito, possiamo vedere un riassunto con lo stato della conversione. E nella cartella che abbiamo selezionato come destinazione troveremo tutte le foto già elaborate.

Articoli relativi a Comprimi e ridimensiona le tue foto facilmente e in pochi secondi