Come creare il proprio nuovo file torrent da uTorrent

Quando si parla dei file popolari in formato torrent , in primo luogo molti li associano al controverso movimento dei pirati di Internet. Tuttavia, va notato che torrenti, reti P2P e clienti come uTorrent sono utilizzati per molti altri scopi più legali.

Anche se tutto ciò che riguarda la pirateria è la sezione che è stata più legata negli anni alluso di questi formati di file, la loro reale utilità va molto oltre. Sia a livello aziendale, sia in ambienti di sviluppo o utenti domestici a un determinato livello, utilizzare queste reti P2P e il torrent per scaricare i file. Infatti, uno degli obiettivi di tutti questi è quello di permettere agli utenti di Internet di condividere file di grandi dimensioni in modo più comodo e sicuro.

Proprio per questo motivo sono stati ampiamente utilizzati per lo scambio di file video di grandi dimensioni appartenenti a film e serie. Ma nonostante la cattiva reputazione dei torrenti, sono ancora lì e continueranno ad esserci, perché come tali questi file non violano alcuna regola, tutto dipende dalluso che se ne fa.

Infatti, la maggior parte dei clienti si concentra sullelaborazione di questi file , e ci permette di scambiarli con il resto del mondo nel modo più efficace, ma anche di crearli. Questo è il caso della proposta più estesa in questo senso, ci riferiamo al programma libero, uTorrent . Ecco perché in queste stesse righe vi mostreremo quanto sia facile creare il nostro torrente personale da condividere in seguito. Quindi, per fare questo compito, la prima cosa che faremo è aprire il client uTorrent in modo convenzionale.

Creare i propri file torrent con il programma uTorrent

Una volta entrati nellinterfaccia principale, accediamo al menu “File”, ma qui, invece di cliccare come al solito sullopzione “Aggiungi torrent”, clicchiamo su “Crea nuovo torrent”. Apparirà una nuova finestra dove dovremo prima specificare il nome che assegneremo al nuovo file torrent .

Allo stesso tempo avremo la possibilità di aggiungere al torrent sia un singolo file separato da “Add file” che unintera cartella da “Add directory”. Diciamo che abbiamo altre opzioni personalizzabili a nostra disposizione come impostare il file come privato invece che pubblico, cifrarlo , o mantenere lo stesso ordine di file della cartella originale .

Il programma di cui abbiamo parlato ci permetterà anche di aggiungere commenti personali al nuovo file, i nostri social network , o altri torrenti simili o correlati. Questo ci darà lopportunità di condividere grandi quantità delle nostre informazioni con gli altri attraverso le reti P2P . Inoltre, come diciamo, questo potrebbe non essere affatto collegato alla pirateria di video o musica , come abbiamo visto. Per terminare il processo è sufficiente cliccare sul pulsante “Crea” nella parte inferiore della finestra.

Articoli relativi a Come creare il proprio nuovo file torrent da uTorrent